Autore:
Luca cereda

MINORANZE Sono sempre in minoranza quando si discute di mobilità alternativa, ma nel sottobosco continuano a esistere e ogni tanto tornano a far parlare di sé. Sono le auto ad idrogeno. Per l'esattezza, quelle spinte da un propulsore elettrico capace di sfruttare l’energia ricavata da un pacchetto di celle combustibili a idrogeno, tuttora sviluppate da alcune Case nell’ottica di una futura, ma ancora piuttosto lontana, produzione in serie. Una di queste è la Hyundai, pronta, con l’anno nuovo, a lanciare su strada per i primi test la variante FCEV dell’ ix35.

VERSO IL 2015 L’evento rappresenta un ulteriore passo in avanti verso un obiettivo più ambizioso: l’avvio di una produzione di serie nel corso del 2015 della versione a idrogeno della suv coreana. Il sistema propulsivo in dote a questa ix35 ha ormai raggiunto la sua terza generazione e raccoglie l’eredità di quello della Tucson FCEV del 2005. Ridotto nelle dimensioni delle componenti e ottimizzato nel corso degli ultimi anni, però, offre ora prestazioni superiori in termini di consumi e autonomia.

NUMERI CRESCENTI L’idrogeno è stivato in due serbatoi dalla capacità complessiva di 5,6 kg a 700 bar di pressione: una quantità che, stando ai calcoli della Hyundai, garantirebbe un’autonomia fino a 650 km, ben 280 in più di quelli dichiarati a suo tempo dalla Tucson FCEV. E sempre grazie alle migliorie introdotte nel nuovo sistema propulsivo, i chilometri percorsi con l’equivalente di un litro di carburante tradizionale salirebbero da 27 a 31, mentre identica è invece la velocità di punta raggiungibile, 160 km/h, con il sistema che eroga una potenza massima complessiva pari a 135 cavalli. Tutto questo, anche se fuori dal finestrino si registrano temperature siberiane: la Hyundai ix35 FCEV, infatti, può viaggiare anche a -25° C.

GIOCO DI SQUADRA Per ottenere questi risultati, Hyundai ha messo in piedi un gioco di squadra che ha coinvolto 120 aziende coreane, tutte operanti nel settore della componentistica. Nel corso del 2011, quarantotto ix35 FCEV entreranno a far parte del “Programma Flotte” per il mercato interno USA. Il passo successivo sarà la prima produzione di ix35 FCEV in serie limitata, prevista per il 2012.


TAGS: concept car salone di ginevra 2011 hyundai ix35 fcev auto a idrogeno