Autore:
Luca Cereda

AD MEMORIAM Il 2010 è stato un anno ricco di soddisfazioni per la Honda CR-Z, eletta proprio recentemente “Auto dell’anno” in Giappone (leggi qui). E come spesso accade in questi casi nel mondo delle automobili – un po’ per celebrare l’evento, un po’ per darne risalto – la Casa ha deciso di realizzare una versione speciale della propria coupé ibrida, chiamandola appunto Honda CR-Z “Memorial Award Edition”.

PERLA BLU Cosa cambia rispetto alla CR-Z classica? Fuori, praticamente solo il colore: una livrea colore blu zaffiro perlato abbinata a un quartetto di cerchi in lega Dark Pewter da 16 pollici. All’interno invece la Honda CR-Z “Memorial Award Edition” è stata personalizzata con inserti Medium Grey, una pedaliera sportiva in alluminio e il navigatore satellitare di serie. A completare l’allestimento non poteva che esserci, come sempre in questi casi, la targhetta commemorativa del titolo “Car of The Year 2010-2011”.

IN MILLE PEZZI Tutto il resto della vettura è esattamente identico a prima, con la base tecnica, formata dalla piattaforma IMA con motore 1.5 benzina spalleggiato da un piccolo motore elettrico, rimasta immutata. Di CR-Z come questa ne verranno prodotte mille, vendute – a partire dall’inizio del nuovo anno - a un prezzo di poco inferiore ai 26.000 euro, pagabile, tuttavia, solo in Yen perché Honda ha deciso di realizzarla in esclusiva per il mercato Giapponese. Al momento non si sa se la Casa abbia in serbo qualche edizione limitata commemorativa anche per l’Europa.