Autore:
Alessandro Codognesi

ID NUMBERS Nella stragrande maggioranza dei casi, le auto esistono per la gente a prescindere dai loro numeri: cavalli, tempo nello 0-100, coppia e consumi diventano magari accesi argomenti di discussione tra amici ma sono il più delle volte secondari rispetto a forma, funzionalità e immagine. Esistono però rari casi in cui le circostanze si invertono, casi in cui sono proprio i numeri a definire l’auto. E la Hennessey Venom GT Spyder rientra esattamente in questa categoria: 1.200 cv, 1.200 kg, 2,5 s nello 0-100 e circa 442 km/h. Serve altro? Forse il prezzo: 1,1 milioni di dollari, poco - anzi pochissimo - se paragonato ai circa 1,8 milioni di euro richiesti per la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse. Per chi se la può permettere, of course. Non si vedrà prima di metà 2013, e comunque non in Italia.

TECNICISMI Avremmo potuto limitarci a dare i numeri della Hennessey Venom GT Spyder ma dopotutto a qualcuno potrebbe interessare cosa si cela dietro l’anti-Veyron. Ebbene, se i numeri sono da mal di testa, l’idea che sta alla base del progetto lo è ancor di più. E’ stato infatti strappato il cuore di una Corvette ZR1, pompato con due turbine Garrett fino alla fatidica quota di 1.200 cv (quasi dimenticavo gli oltre 1560 Nm di coppia!) e impiantato nell’esile telaio di una Lotus Elise, chiaramente riadattato. Le sospensioni infatti ora sono delle KW regolabili su 3 posizioni, mentre per frenare la folle corsa ci si è affidati all’italiana Brembo, con pinze a 6 pistoncini. Tutto questo ben di Dio si quantifica in soli 1.220 kg con tutti i liquidi, da cui nascono i pazzeschi numeri di cui sopra.

PORSI OBIETTIVI I ragazzi della Hennessey Performance non vinceranno certo un premio per la raffinatezza ma la competenza certamente non gli manca. Nascono infatti come preparatori di supercar, per clienti a cui piace la musica hardcore e che ritengono noiose le prestazioni, ad esempio, di una Nissan GTR. Dal loro spirito americano nasce la Hennessey Venom GT Spyder, che ha come mission proprio quella di sverniciare la Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse, attualmente la spider più veloce al mondo. Ne verranno prodotte solamente cinque unità, sconsigliate a chi porta il parrucchino.


TAGS: hennessey venom gt spyder venom gt venom gt spyder