Autore:
Lorenzo Centenari

RADUNO ALPINE Compattezza, leggerezza, agilità, sportività. Anche le tre edizioni speciali della A110 che Alpine porta al Salone di Ginevra 2018 rispecchiano fedelmente i valori dello storico brand transalpino. Con qualcosa in più. 

PIACERE PURO A un anno esatto di distanza dalla resurrezione del marchio Alpine, l'A110 torna a Ginevra in vesta ancor più ricercata. A110 Pure, nella gallery ritratta in carrozzeria bianca, punta tutto sull'emozione della guida sportiva. Via tutto quello che non serve, e così alla pesa la coupé francese perde 120 kg (1.080 kg).

IO SONO LEGGENDA Dal canto suo, la Alpine A110 Légende mette l'accento sul lato estetico e aggiunge alla versione base sedili Sabelt regolabili su 6 posizioni, finiture in fibra di carbonio e tappezzeria interna completamente in pelle. Per una marcia baldanzosa, ma anche per un comfort da berlina lusso. 

POWER: ON Nulla cambia, invece, dal punto di vista meccanico: sia Alpine A110 Pure, sia la consorella A110 Légende, conservano il tipico telaio in alluminio e si fanno portare a spasso dal solito 4 cilindri 1.8 a benzina da 253 cv di potenza, trasmessa alle ruote da un cambio a doppia frizione a 7 rapporti. 

PRONTI AL VIA Derivata dal modello di serie, la A110 GT4 è la versione corsaiola, pronta a esordire nella stagione 2018. Ricca la dotazione di appendici aerodinamiche in carbonio, ma soprattutto un motore davvero potente! Guarda il nostro video live dal Salone di Ginevra 2018.

 

 


TAGS: alpine a110 ginevra 2018 alpine a110 renault Renault Ginevra 2018 Alpine Ginevra 2018 Alpine A110 Salone di Ginevra Alpine A110 Pure Alpine A110 Lègende Alpine A110 versioni speciali Alpine A110 special edition Alpine A110 prezzo