Prova su strada
Nuova Citroen C3 Aircross: pensata per la famiglia moderna

Nuova Citroen C3 Aircross:
pensata per la famiglia moderna

Misure compatte, un bagagliaio da 520 litri, sedili posteriori scorrevoli e motori poco assetati: ecco la ricetta vincente della C3 Aircross

1 19 0
Autore:
Marco Rocca

SUV, SEMPRE SUV La storia si perpetua: addio monovolume, benvenuta SUV. Posso confidarvi una cosa? Non so quante volte avrò ripetuto questa frase quest'anno. Ormai le SUV hanno preso il sopravvento su tutto e tutti e non c'è modo di invertire la rotta. Ma, poi, chi vuole invertire la rotta? 
Una delle più attese nel segmento delle SUV tascabili, quelle a misura di città per capirci, è la nuova Citroen C3 Aircross.

LA CITTA’ NON FA PAURA Prima di continuare, piccolo inciso: la Citroen C3 Aircross manda in pensione la C3 Picasso. Parliamo, quindi, di un SUV (o crossover, visto che è solo a trazione anteriore ma qui ci torno più avanti) di segmento B che se la giocherà con Seat Arona, VW T-Roc, Mazda CX-3, Ford EcoSport e Opel Crossland X, solo per citare le ultime arrivate. Le misure? Presto detto: 4,15 metri di lunghezza per 1,74 di larghezza per 1,63 metri di altezza.

DA 15.500 EURO Vi dico subito anche che la nuova Citroën C3 Aircross debutterà sul mercato italiano a partire dal mese di ottobre (ormai ci siamo) al prezzo di 15.500 Euro, in tre livelli di allestimento, Live, Feel e Shine.

EFFETTO VENEZIANA Diamo un'occhiata ora allo stile, uno dei suoi punti forti. La Citroen C3 Aircross eredita il nuovo frontale Citroen con linee arrotondate e luci sviluppate su due livelli, quello della C3 per capirci. I fari diurni a LED sono integrati nella calandra nella parte alta, gli anabbaglianti nella parte inferiore. Stile deciso anche per il posteriore, dove risaltano i fari a effetto 3D composti da 3 cerchi luminosi. Ma parlando di una SUV non potevano mancare le protezioni sottoscocca (in plastica simil alluminio) e passaruota bordati in plastica grezza. Non so se ci avete fatto caso, ma non ci sono gli Airbump sulle fiancate. Strano visto che si tratta di una SUV, ma tant'è. Avete notato, poi, il terzo finestrino a strisce bianche? In policarbonato lo chiamano “a effetto veneziana” ed è stato mutuato dalla concept C-Aircross.

STILE DI FAMIGLIA In abitacolo la Citroen C3 Aircross riprende il discorso iniziato con la C4 Cactus e portato avanti dalla C3. Questo vuol dire una plancia dal design minimalista dominata dallo schermo da 7 pollici. La firma stilistica è data dalle maniglie a impugnatura di valigia e dal motivo dei quadretti stondati che ritorna sulle bocchette e sui pannelli porta. Belli anche i sedili asciutti e snelli, che però sono comodi e ben sostenuti. Volete una bella notizia? E’ arrivato un bel head-up display a colori. Per fortuna, rispetto alla Cactus, il minimalismo degli interni è più soft visto che i vetri posteriori si possono abbassare con la semplice pressione di un tasto. Niente apertura a compasso.

A TUTTO GRIP Parlando di trazione, la Citroen C3 Aircross beneficia del Grip Control, optional per tutte le versioni in abbinamento agli pneumatici Mud & Snow. Il sistema, lavorando in combinazione con il controllo di trazione e l'ABS, pinza le ruote con meno grip per assicurare la miglior tenuta possibile su ogni fondo. Cinque i programmi selezionabili: sabbia, fuoristrada, neve, esp off. Ciliegina sulla torta è l’Hill Assist Descent che regola automaticamente la velocità in discesa.

SPAZIO ALLO SPAZIO Uno dei punti di forza della nuova Citroen C3 Aircross è lo sfruttamento dello spazio. Furba la panca che scorre per 15 cm per aumentare lo spazio utile per le ginocchia o quello nel bagagliaio. E a proposito di bagagliaio sappiate che sulla C3 Aircross si parte da un minimo di 410 litri sino a un massimo di 1.289 litri. Passando per i 520 litri con la panca avanzata al massimo verso i posti anteriori.

QUI SICUREZZA Anche alla voce sicurezza la piccola Citroen C3 Aircross ha da dire la sua. All’appello ci sono ben 12 sistemi di aiuto alla guida. Qualche esempio? Park Assist, frenata d’emergenza, avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, sistema di sorveglianza dell’angolo morto, drive Attention Alert e il Coffee Break Alert, solo per citare i più importanti. Non manca poi la compatibilità con i protocolli Android Auto, Apple Car Play e MirrorLink.

COME DICO IO Super assortite le personalizzazioni, con ben 85 combinazioni: 8 colori per la carrozzeria (Natural White, Ink Black, Misty Grey, Cosmic Silver, Passion Red, Breathing Blue, Soft Sand, Spicy Orange) 3 tinte per il tetto (Ink Black, Natural White, Spicy Orange) e 4 Pack Color (Orange, Grey, Natural White, Black). Non finisce qui perché volendo si possono anche abbellire le ruote con una collezione di copricerchi da 16’’oppure cin cerchi in lega diamantati da 16’’ o 17”.

QUI MOTORI Chiudiamo con i motori sono tutti straconosciuti. Benzina: PureTech 82, PureTech 110 S&S, disponibile sia con cambio manuale che con Cambio Automatico EAT6, e PureTech 130 S&S. Diesel: BlueHDi 100 e 120 S&S.

 

AMBIENTE DI FAMIGLIA L'abitacolo della C3 Aircross sorprende per la quantità di luce passa dai vetri. Soprattutto da quelli che compongono il tetto panoramico apribile, una chicca per la categoria. Luce a parte, a bordo ritrovo l'arredamento e la qualità costruttiva che ho già avuto modo di provare sulla C3. Questo vuol dire materiali ricercati, belli da vedere e toccare ma anche plastiche rigide per la parte alta della plancia. Ad ogni modo tutto è assemblato con cura.

PRATICA PRIMA DI TUTTO Se è vero che la Aircross sostituisce la C3 Picasso è anche vero che allora dovrebbe poter vantare (quasi) lo stesso spazio. Sappiate che non c'è di che preoccuparsi. Tra vani, portabicchieri e tasche varie c'è spazio per tutti gli oggetti di uso quotidiano e anche di più. Ma la genialata sta nella panca scorrevole che porta la capienza del bagagliaio a ben 520 litri come detto. Se pensate che stiamo parlando di una segmento B... 

A CUOR LEGGERO Sulla C3 Aicross tanta praticità fa rima con avventura. Certo, non aspattatevi di poter fare del fuori strada serio, ma grazie al Grip Control e alla altezza da terra di 17,5 cm, vi caverete d'impaccio da buona parte degli ostacoli che si possono incotrare su strada, terreni scivolosi in primis. Se il livello di dificoltà sale potete fare affidamento sul sistema che limita la velocità in discesa, proprio come sui fuoristada veri. Ciò detto la piccola SUV francese è fatta per vivere la città con spensieratezza, magari salendo senza troppa cura sul marciapiede e godendo del posto guida alto che permette di dominare bene la strada.

GRIP CON M+S Della C3 Aircross ho apprezzato anche l'insonorizzazzione curata quando si viaggia fuori dalle mura cittadine e l'assetto che non è mai troppo cedevole in curva. A proposito di curve la gomme M+S di serie con il Grip Control, certo non aiutano a pennellare le traiettorie migliori ma la situazione cambia con pneumatici estivi. Buono il cambio automatico EAT6, pronta ed efficace la frenata. 

INDECISI? E i motori? I benzina non sono una scelta da scartare a priori, come ancora molti fanno. Il 3 cilindri 1.2 PureTech è silenzionso e vibra pochissimo. Nella declinazione da 110 cv (della mia prova) si è rivelato pronto e corposo quanto basta da superare senza aver il fiato corto, salite e tornati di montagna. Sempre una garanzia i due diesel da 100 e 120 cv che però non possono montare il cambio automatico. Insomma particolari punti deboli non ne ho trovati sulla nuova C3 Aircross. Visto lo spazio che mette sul piatto della bilancia, mi sento di dire che può tranquillamente essere scelta come prima auto di famiglia. 

L'EREDE E' LEI E' facile da guidare e sincera in ogni circostanza. Insomma si trova a suo agio quasi dappertutto. Se a tutto ciò aggiungiamo tanto spazio e praticità d'uso, l'erede (in chiave SUV) della fortunata C3 Picasso è servita!

 


TAGS: citroën citroen c3 aircross prova citroen c3 aircross

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 82 Live MY 2017 82 Cv / 60 Kw 15.500 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 82 Feel MY 2017 82 Cv / 60 Kw 17.350 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross BlueHDi 100 Live MY 2017 99 Cv / 73 Kw 18.000 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 110 S&S Feel MY 2017 110 Cv / 81 Kw 18.850 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 82 Shine MY 2017 82 Cv / 60 Kw 19.100 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross BlueHDi 100 Feel MY 2017 99 Cv / 73 Kw 19.850 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 110 S&S EAT6 Feel MY 2017 110 Cv / 81 Kw 20.350 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 110 S&S Shine MY 2017 110 Cv / 81 Kw 20.600 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross BlueHDi 120 S&S Feel MY 2017 99 Cv / 73 Kw 20.850 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 130 S&S Shine MY 2017 131 Cv / 96 Kw 21.350 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross BlueHDi 100 Shine MY 2017 99 Cv / 73 Kw 21.600 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross PureTech 110 S&S EAT6 Shine MY 2017 110 Cv / 81 Kw 22.100 €
Citroen C3 Aircross C3 Aircross BlueHDi 120 S&S Shine MY 2017 99 Cv / 73 Kw 22.600 €
Back To Top