Tecnologia

Drone Racing League


Avatar Redazionale , il 31/01/16

5 anni fa - Negli Stati Uniti al via le gare di droni

Parte ufficialmente negli USA la Drone Racing League

ARIA NUOVA Stufi delle solite gare di auto e moto? Forse c’è bisogno di qualche novità. Una potrebbe essere l’imminente partenza della Drone Racing League, che altro non è che una serie di gare di droni. E non è roba improvvisata da qualche gruppo di amici: stiamo parlando di una vera e propria Lega Ufficiale.

SI PARTE IN QUINTA Per il momento le gare ufficiali previste sono solamente cinque, di cui la prima si terrà a Miami, più precisamente nello stadio della squadra di NFL dei Miami Dolphin. Del resto lo stesso presidente dei Dolphin è uno dei principali investitori della Lega. I circuiti saranno composti da una serie di passaggi obbligati e ostacoli luminosi, ma se pensate che sia una cosa che si può fare in relativa tranquillità vi sbagliate, i droni possono raggiungere i 190 km/h!

TUTTO IN PRIMA PERSONA Essendo i circuiti molto ampi e lunghi non si avrà sott’occhio sempre il drone, come accade nelle gare di modellini RC per intenderc. Grazie alla tecnologia FPV (First Person View), i piloti vedranno quello che vede il drone grazie alla videocamera frontale e a un visore, per cui sarà come se a pilotarlo dall’interno fossero loro stessi. Per il momento sono previsti 17 piloti professionisti alla partenza ma se la cosa dovesse prendere piede è facile immaginare che il loro numero possa aumentare: Tra l'altro chiunque può partecipare: per candidarsi basta è sufficiente un apposito form sul sito ufficiale. Ma quando si inizierà a scaldare i motori o per meglio dire le eliche? Il 22 febbraio, come spiega bene il sito www.thedroneracingleague.com.


Pubblicato da Raffaele Gomiero, 31/01/2016
Gallery
Logo MotorBox