News

LONDRA: parcheggi moto a pagamento


Avatar di Luca Cereda , il 13/11/07

13 anni fa -

L'amministrazione di Westminster obbligherà i motociclisti londinesi a pagare la sosta.


Avviso a tutti i "bikers" londinesi: la pacchia è finita, è giunta l'ora anche per voi di aprire il portafoglio. I motociclisti non saranno più i privilegiati della city, per parcheggiare dovranno metter mano alle tasche. Niente più soste gratuite ai margini delle strade, quando ai colleghi sulle quattro ruote costa quasi sei euro all'ora: per alcuni una vera e propria discriminazione, che rischia di depauperare chi non può fare a meno della macchina per esigenze lavorative.

Qui, però, non si tratta solo di privilegi o di equità sociale. I motociclisti chiedono più sicurezza, parcheggi migliori. E la risposta dei vertici di Wesminster non fa una piega: "allora pagate!". A breve verranno installate, nella zona di Covent Garden, 45 barre di metallo a forma di ferro di cavallo, alle quali i centauri potranno agganciare le proprie moto: gratis fino alla prossima primavera e quindi alla modica cifra di 2,13 euro al giorno. In seguito, il provvedimento verrà con ogni probabilità esteso ad altre zone della città, nonostante i bikers obiettino che le moto occupano meno spazio delle macchine e contribuiscono a ridurre il traffico.


Pubblicato da Luca Cereda, 13/11/2007
Logo MotorBox