Pubblicato il 12/10/2007 ore 10:09


Desert Logic Tunisia 2007 è un evento interamente africano, e rappresenta l'occasione ideale per mettere in valigia le infradito, ma anche, ed ovviamente, tutta l'attrezzatura per il fuoristrada. Teatro dell'evento, giunto ormai alla terza edizione, sarà l'Isola di Djerba.

Si tratta di una gara a squadre dai contenuti "soft", ottima per un'azione efficace di avvicinamento alla guida nel deserto e per una rivisitazione in chiave diversa ed originale dello stupendo deserto tunisino. Partenza, come si è detto, dall'Isola di Djerba, che i concorrenti raggiungeranno in aereo (mentre le moto saranno inviate direttamente dall'organizzazione), e tappe a Ksar Ghilane, Nefta, Douz, Matmata.

Un largo anello che i partecipanti dovranno coprire interamente in fuoristrada (pochissimo asfalto solo in qualche tratto "inevitabile" di trasferimento) e lungo il quale sono previste le prove di Desert Logic 2007. Prove "speciali" di navigazione, di orientamento e di abilità, mai contro il cronometro ma nei limiti di una tabella di marcia. Interessante soprattutto la prova di "auto-regolarità", dove saranno i concorrenti di ogni squadra a stabilire i tempi di percorrenza della propria tabella.

L'ospitalità è a quattro stelle: hotel di prima scelta lungo il percorso, ed a Ksar Ghilane un originale e lussuoso albergo-tenda. La quota di iscrizione comprende il viaggio aereo andata e ritorno, l'ospitalità ed i pasti in albergo o ristorante, il pranzo "al sacco" durante lo svolgimento delle tappe, l'assicurazione, il trasporto della moto e dei bagagli e l'assistenza medica a cura di RMT. Naturalmente è compreso anche il road book ed il corso iniziale di navigazione e di guida su sabbia a cura di Fabio Fasola.

Per informazioni www.fasola.com , tel. +39.02.5391.579.