News

APRIILIA: Samuela De Nardi a Suzuka con la RSV


Avatar Redazionale , il 14/07/05

16 anni fa -

La 21enne di Vittorio Veneto prima italiana a partecipare alla più celebre gara Endurance del mondo, che si disputerà il 31 luglio.


Samuela De Nardi sarà la prima italiana a partecipare alla 8 ore di Suzuka, probabilmente la più famosa gara motociclistica del mondo, in programma il 31 luglio sul celebre circuito vicino Nagoya in Giappone. Nelle precedenti 28 edizioni solo sette donne hanno preso il via, due giapponesi, due americane, due canadesi ed una olandese. E' da dieci anni che una donna non disputa la gara, mentre l'unica partecipazione europea, quella dell'olandese Geerie Van Rooyen, risale al 1982.


Nata nel 1978, la 8 ore di Suzuka è un appuntamento che richiama nel week end fino a 250.000 spettatori. Oltre all'enorme pubblico che vi accorre, questa gara, valevole per il Campionato del Mondo Endurance, deve la propria fama all'accanimento con cui le quattro case giapponesi combattono per vincere in casa, schierando prototipi realizzati per l'occasione ed i migliori piloti del momento; non a caso l'albo d'oro può vantare nomi come Rossi (unico italiano ad essere riuscito nell'impresa), Edwards, Ukawa, Katoh, Barros, Haga, Gardner, Doohan, Rainey, mentre altri top riders come Spencer, Kocinski e Gibernau non sono riusciti ad andare oltre i gradini più bassi del podio.

Il tutto in un clima torrido e una umidità altissima, che mette a dura prova sia i piloti che i mezzi, e costringe i teams a utilizzare dosi massicce di ghiaccio secco ad ogni sosta ai box per raffreddare uomini e moto.


Aprilia parteciperà ufficialmente con una RSV 1000 R Factory

e, accanto al pilota Daniele Veghini ed al giornalista Federico Aliverti, ha deciso di schierare anche Samuela che da due anni ormai difende con onore i colori della Casa di Noale.

Nata a Vittorio Veneto il 19 marzo 1984, Samuela ha iniziato a correre in minimoto a 4 anni; dopo essersi dedicata al motocross, nel 2000 arriva tredicesima assoluta nel Challenge Aprilia 125, mentre l'anno dopo vince la classifica assoluta del Trofeo Alpe Adria 125. Dopo una stagione con una Honda GP 125, debutta nel 2003 con l'Aprilia Tuono 1000 R, concludendo quinta nella prova del campionato europeo endurance di Rijeka (in coppia con il nostro Stefano Cordara), e terza nel campionato femminile, cui partecipa sporadicamente. A fine stagione Aprilia la premia con un contratto come pilota ufficiale consentendole di disputare il trofeo Superbike al MotorShow con la Aprilia Sxv campione del mondo Supermotard.

Nel 2005 passa alla RSV ed attualmente è in testa al Campionato Europeo Femminile e seconda nel Campionato Italiano

; questi brillanti risultati convincono Aprilia ad affidarle questa grande opportunità.
Pubblicato da Redazione, 14/07/2005
Gallery
Logo MotorBox