News

Torna il Caballero


Avatar Redazionale , il 24/11/04

16 anni fa - Rinasce uno dei miti degli anni 70

Più di qualcuno avrà un tuffo al cuore. Il Fantic Caballero 50, motorino da cross che ha segnato un'epoca torna in vita, primo prodotto della rinata Fantic Motor.


HOP HOP CABALLERO Ci sono modelli che sono dei veri e propri simboli per generazioni. Senza scomodare la onnipresente Vespa, possiamo citare il Motom 48, il Ciao, il Fifty, lo Zundapp. Simboli che a volte ritornano. La lieta novella questa volta riguarda un'icona dei cinquantini anni 70. Il Caballero. Proprio così, il motorino da cross per antonomasia, la piccola moto che ha svezzato una marea di fuoristradisti in erba, quella che usciva con il carburatore da 14 ma che gli mettevi subito il 19 per farle fare i cento all'ora. Quella che viaggiava con una improbabile miscela al 6% di olio sintetico, fumosissima, per non grippare.


CERTE NOTTI

C'è gente che ha perso le notti nei box ad elaborarli e gente che si è anche spezzata qualche osso tentando salti decisamente al di fuori della sua portata (ne conosco uno che ha fatto entrambe le cose). Si elaborava, si alzava, si modificava. Il più famoso era il "Regolarità Casa" con sei marce che non smettevi mai di cambiare. Bei tempi che probabilmente non torneranno più, (almeno la miscela al 6%, quella non torna più di sicuro).


IL CABALLERO DI OGGI

Ma il nome Caballero, quello torna eccome, piazzato su un cinquantino "competizione", ancora altissimo, ancora da fuoristrada, che dovrebbe vedere la luce tra qualche mese. Intanto vi mostriamo qualche immagine, il resto, verrà... Ma dalle immagini si può ben intuire che tecnicamente sarà al top. Quasi in silenzio, quindi, e senza troppi proclami sta per tornare un piccolo pezzo della storia delle due ruote.


A TREVISO

La Fantic Motor è tornata, infatti, a nuova vita grazie all'impegno di un industriale Trevigiano, Federico Fregnan che si è messo d'impegno per rilanciare il marchio di Barzago. Che a Barzago... non c'è più. Il primo effetto della rinascita è stato, infatti, quello di spostare tutto nella provincia Trevigiana, abbandonando quindi la storica sede in provincia di Lecco, chiusa ormai dal 1995. Ci si è messo tanto d'impegno che, Caballero a parte, è ufficiale di pochi giorni fa l'arrivo di una Fantic Motor nel campionato mondiale GP 250, nientemeno.
Pubblicato da Stefano Cordara, 24/11/2004
Gallery
Logo MotorBox