Anteprima:

Piaggio Carnaby 125-200


Avatar Redazionale , il 14/11/06

14 anni fa - Scooter tutto casa e lavoro

Nuova entrata nella grande famiglia Piaggio, il Carnaby punta a dar fastidio del best seller Honda SH. Motori 125 e 200 di ottime prestazioni e spazio anche sotto la sella.


RICETTA VINCENTE
Pedana piatta, dimensioni compatte (2.000x740 mm) peso limitato (146 kg), la ricetta è semplice e le intenzioni chiarissime. Piaggio vuole andare a dar fastidio all'SH e non solo grazie alle commesse delle Poste. Il Carnaby pare aver tutte le carte in regola per riuscire nell'intento. Ha una linea moderna e piacevole motori brillanti e ottimi contenuti.

SELLA BASSA È il classico scooter facile e senza troppi fronzoli con cui affrontare la città. Sotto la sella (alta 785 mm da terra), spazio per un casco jet, mentre dietro lo scudo c'è spazio per piazzare una borsa denominata Easy bag capace di aumentare la capacità di carico dello scooter.

MOTORI POTENTI La base tecnica è nota in casa Piaggio, motori 125-200 della serie Leader, quattro tempi quatto valvole omologati Euro 3 capaci di offrire prestazioni al top delle rispettive categorie. Il 125 offre 15 cv per una velocità massima di 104 km/h mentre il 200 arriva a quota 21 cv ed è in grado di spingere il Carnaby a 119 km/h.

CICLISTICA CLASSICA Classico lo schema ciclistico, con il telaio a culla di acciaio, il motore a svolgere anche funzione di forcellone, due ammortizzatori e la forcella da 35 mm. L'impianto frenante adotta una coppia di dischi da 260 mm con, anteriormente, una pinza a doppio pistoncino parallelo.


Pubblicato da Stefano Cordara, 14/11/2006
Logo MotorBox