News

MZ 1000 SF


Avatar Redazionale , il 20/09/04

17 anni fa - Operazione Tuono in casa MZ

Operazione Tuono in casa MZ. La sportiva si sveste e nasce la naked. La 1000 SF vuole entrare nella cerchia delle nude di carattere con velleità sportive. La base è la stessa della 1000 S.

ASSENTE IN ITALIA Due anni fa la MZ rinasceva all'Intermot con tante buone intenzioni e una moto, la 1000 S che pareva piuttosto lontana dai canoni nostrani di sportività. Infatti, la 1000 S in Italia non si è nemmeno vista, se la si vuole comprare occorre andare in Sivzzera dove esiste un importatore ufficiale. In Germania però continuano a crederci e quest'anno hanno pensato bene di raddoppiare l'offerta proponendo la versione nuda.

SPOGLIATA Una vera e propria operazione Tuono, come quella che ha fatto l'Aprilia svestendo la RSV ma lasciando il cupolino con il triplo fare a creare un insindacabile family feeling con la sportiva. Anche la SF ha lo stessa faccia della S, il manubrio è alto ma il cupolino è lo stesso, con il doppio faro e finta presa d'aria anteriore. Le parti lasciate a vista dalla sparizione della carenatura sono state coperte con delle leggere sovrastrutture di alluminio e il risultato è quello che avete sotto i vostri occhi. TUBI D'ACCIAIO Il telaio di acciaio a doppio tubo discendente in stile Benelli Tornado abbraccia un motore bicilindrico in linea (soluzione ormai usata solo dalla Yamaha TDM) da 998 cc con potenza di 115 cavalli a 9.000 giri. Forcella rovesciata, forcellone d'alluminio e mono ammortizzatore regolabile chiudono il quadro ciclistico di questa maxi nuda. La sparizione della carenatura lascia a vista un motore dall'aspetto un po' teutonico. Pare però che questo twin sia piuttosto affidabile; se è vero che una MZ ha chiuso al quinto posto una gara del mondiale Endurance (quella di Oschersleben) evidentemente qualcosa di buono questa moto ce l'ha.

FRENO ITALIANO

Immancabile la presenza italiana per l'impianto frenante. Brembo ormai è diventato come Mc Donalds, lo trovi dappertutto, meglio così, perché è una garanzia di qualità. Certo è che la SF ha un po' più senso della sorella S; una nuda del genere può anche conquistare più seguito di una sportiva a cui mancano troppi cavalli per essere allettante. La moto dovrebbe arrivare sul mercato tedesco entro aprile 2005.
Pubblicato da Stefano Cordara, 20/09/2004
Gallery
Logo MotorBox