Anteprima:

MV Agusta F4 CC


Avatar Redazionale , il 16/11/06

14 anni fa - La moto da 100.000 €

Non c'è limite al massimo, almeno così crede Claudio Castiglioni che per l'ennesima volta realizza una versione speciale in serie limitata della sua amata F4. Tutta fatta a mano, con materiali esoterici e realizzazioni dal pieno. Numeri da sudori freddi: 200 cv, 315 km/h e 100.000 €


IL FUOCO DELLA PASSIONE
Tutto si può dire di Claudio Castiglioni ma non che non sia animato da una passione impressionante per le belle moto. Per lui una moto va la di la di un semplice oggetto di trasporto o da divertimento, per lui una moto deve essere un oggetto che ti emoziona anche solo a guardarlo. "Sono sicuro che tanti se la metteranno in salotto" dice, "ma in fondo che importa? Quando la guarderanno vedranno qualcosa che si avvicina ad un quadro".

DEDICATA A SÉ STESSO Questa la filosofia che ha portato alla realizzazione della F4 CC. Che potrebbe anche significare Conto Corrente (quello che dovrà aver ben fornito chi vorrà comprare una di queste F4) ma in realtà è la sigla delle iniziali del presidentissimo del gruppo MV, Claudio Castiglioni, appunto. L'intento era quello di creare la moto più esagerata di sempre tra le sportive e quando MV s'impegna riesce sempre nell'intento.


FATTA A MANO
La F4 è una opera veramente artigianale, tutti i pezzi di alluminio sono realizzati al CNC, ogni piccolo particolare che non sia metallo è in carbonio a trama larga e realizzato a mano, le pinze radiali Brembo sono quelle monoblocco che corrono nella SBK. Insomma un'opera da mastro artigiano della moto. Ma, certo, ormai i materiali pregiati non fanno più effetto, per cui per esagerare veramente occorre avere anche prestazioni da vera Superbike.

PRESTAZIONI ESAGERATE Ecco perché il quattro cilindri a valvole radiali è cresciuto fino ai 1080 cc. In questo modo la F4 CC non potrà correre in nessun campionato ma sarà solo roba per appassionati. Non usarla sarebbe comunque un peccato, visto che con 198 cv (in configurazione Euro 3 ma con scarico aperto) è in grado di offrire prestazioni impressionanti. Basti pensare che lavelocità massima, 315 km/h è stata autolimitata per l'omologazione dei pneumatici!!


100X100.000
Se avete già rotto il porcellino e state contando le monetine sappiate che vi bastano 100.000 € per portarvene a casa una. Come dite? Ne venderanno poche? Per forza, la moto sarà realizzata in soli 100 esemplari, guardacaso metà della produzione è già stata prenotata a scatola chiusa.


Pubblicato da Stefano Cordara, 16/11/2006
Gallery
Logo MotorBox