News

MV Agusta F4 1000 Veltro


Avatar Redazionale , il 12/09/05

16 anni fa - Una superbike per l'aeronautica

Una MV speciale per celebrare il gemellaggio di MV Agusta Corse con il 5° Stormo di Cervia. Pregiatissima e realizzata in sole 23 unità si può considerare il primo esempio di come sarà la moto da Superbike costruita a Varese.


Non si può dire che a Claudio Castiglioni manchi la fantasia quando si tratta di realizzare esemplari speciali delle sue moto. È toccato ancora alla F4 1000 vestirsi addirittura in uniforme. L'occasione è arrivata dal gemellaggio di MV Agusta Corse con il 23° Gruppo Caccia del 5° stormo avvenuto all'aeroporto di Cervia.

Al di la della speciale livrea (che rende la F4 eccezionale), questa MV porta evidenti i segni di come potrà essere la prossima F4 da Superbike. Forcella "monstre" con steli al DLC, cerchi forgiati, pinze radiali Brembo Racing. Praticamente il meglio del maglio, mentre sul cupolino spunta una curiosa presa d'aria, non è dato sapere se dinamica oppure no.


Che questa MV anticipi i modelli futuri che serviranno come base per il campionato Superbike? Non ci resta che attendere i prossimi saloni per avere una conferma. Intanto il comunicato stampa parla di meno di 170 kg per 190 cv. La Veltro (nome del Levriero allegorico citato nell'inferno dantesco e simbolo che identifica anche il 23° gruppo del 5° stormo), sarà realizzata solo in 23 esemplari e solo su richiesta.


Pubblicato da Stefano Cordara, 12/09/2005
Logo MotorBox