Anteprima:

Tucson BT 550 Superleggera


Avatar Redazionale , il 21/01/09

12 anni fa - 100 kg per 100 cv

Un motore Aprilia V2 550, telaio ridotto all'osso e un peso da record. Questa in sintesi la sportiva più leggera del mercato. L'hanno costruita in Francia e sarebbe stata una GP2 perfetta.


IL BELLO DEL LEGGERO
Se lemoto sportive diventano sempre più potenti pesanti e impegnative,c'è anche chi crede che una moto con la gusta potenza e unaleggerezza record possa essere ancora più gratificante da guidare. Qualche tempo fa vi avevamoanticipato le immagini della KTM RC4, lababy sportiva della Casa di Mattighofen basata sul suo pepatomonocilindrico da 650 cc (700 in futuro). Un'ipotesi che non haancora trovato conferma, anche perchè per una Casa mettere in piediun progetto del genere senza una certezza di successo commerciale èun po' rischioso, con i tempi che corrono. Peròla malattia della moto iperleggera non è rinchiusa solo entro iconfini austriaci, perchéanche Aprilia ad una motodel genere ci aveva fatto un pensierino.Durante una visita ufficiale agli stabilimenti di Noale tutti ipresenti avevano potuto vedere un prototipo di moto sportivarealizzato innestando un motore SXV 550 in una ciclisticaipercompatta derivata dalla RS 125. Unprogettino interessante che però è abortito ancor prima di nascereanche a causa delle problematiche causate dall'utilizzo stradale diun motore nato per fare tutt'altro.Una cosa che ai progettisti della Tucson interessa poco o niente,visto che il loro obbiettivoera costruire una supersportiva bicilindrica 4T con un peso sotto i100 kg.
CUOREV2
Bene, attorno al V2Aprilia da 550 cc, Jeff Roberts (R&D della Tucson) hacostruito una moto ipercompatta (1300 mm d'interasse), al punto chela BT 550 a prima vista potrebbe benissimo essere scambiata per unamoto da 50 cc a marce. Nonhanno badato a spese, quelli della Tucson, iltelaio a traliccio attillatissimo fa da spina dorsale alla moto cheprevede anche un forcellone anch'esso a traliccio e sospensioniPaioli racing di alta qualità,i cerchi sono in carbonio, e i freni Beringer. Alla fine l'obbiettivonon solo è stato raggiunto ma addirittura superato laBT 550 ferma la bilancia a 97 kg con tutti i liquidi tranne labenzina. QUASI100X100 Ma non c'è nemmenoda pensare che il motore sia lasciato così com'è, il V2da 550 cc (70 cv nell'edizione stradale) dovrebbe essere pompato adovere arrivando a passare abbondantemente la soglia dei 90 cv.In pratica, la Tucson avrebbe il rapportopeso potenza di una delle attuali 250 GP a due tempi,moto che tutti i piloti veri giudicano le più belle e gratificantida guidare. Perchè non fareuna GP2 così? Forse primadi scrivere un po' frettolosamente un regolamento che ha scontentatotutti Dorna e FIM avrebbero dovuto pensarci un po' di più.

VEDI ANCHE


Pubblicato da Stefano Cordara, 21/01/2009
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox