Anteprima:

Piaggio Carnaby 250 ie


Avatar Redazionale , il 02/07/08

13 anni fa - Nova cilindrata per il ruota alta Piaggio

Nuova cilindrata per il ruota alta Piaggio, che affronta la seconda parte del 2008 montando il quasar da 250 cc a iniezione. Non cambiano i contenuti tecnici.


SCACCHIERA
Come in una partita a scacchi Piaggio sposta mezzi e motorizzazioni all'interno del Gruppo con l'intento di non lasciare scoperta nemmeno la più piccola nicchia. Così per uno Sportcity che diventa trecento e si sposta verso l'alto, si libera un posto sulla scacchiera per il motore 250 che va a piazzarsi su un altro ruota alta della smisurata famiglia di Pontedera. A beneficiare del nuovo arrivo è il Carnaby, la proposta marchiata Piaggio nel segmento degli scooter con ruota da 16" a pedana piatta.

CRESCITA Fino ad oggi il Carnaby arrivava al massimo a 200 cc, ora invece sotto le sue plastiche è finito il Quasar 250 cc, un motore che ha già dato prova delle sue ottime qualità su parecchi modelli del gruppo.


QUASI SPORTIVO
Iniezione elettronica, quattro valvole, 22 cavalli a 8.000 giri assicurano al Carnaby prestazioni quasi sportive per la categoria. Invariato il resto della tecnica con l'impianto a doppio disco (anteriore e posteriore da 260 mm), il telaio con pedana piatta e la sella a 790 mm da terra e un peso di 160 kg a secco.

SI È APPENA RIFATTO Del resto non erano necessari ulteriori ritocchi,il Carnaby ha appena ricevuto un restyling moderato che lo aveva aggiornato in alcuni dettagli. Il 250 non rimpiazza 125 e 200 (ancora in listino a 3.100 e 3.400 €) ma li affianca ad un prezzo di 3.600 € franco concessionario.


Pubblicato da Stefano Cordara, 02/07/2008
Gallery
Logo MotorBox