Anteprima:

Peugeot Vivacity 2008


Avatar Redazionale , il 01/10/07

14 anni fa - Lo scooter con due vani

Del vecchio modello resta giusto il nome. Lo scooterino francese si rinnova da cima a fondo e si fa campione di praticità: ora può stivare due caschi, grazie a un furbo vano ricavato nello scudo.


COLPO DI GENIO
"Ma è possibile che non ci avesse pensato nessuno, prima d'ora?". La domanda sorge spontanea davanti al "colpo di genio" dei progettisti Peugeot che hanno disegnato uno scudo con un vano di carico che si apre frontalmente. Beh, in effetti qualcuno ci aveva pensato eccome: semplicemente, però, quelli del Leone hanno avuto per primi il coraggio di fare una carrozzeria più in carne per aumentare la capacità di carico. Chapeau, comunque!

A TUTTO VOLUME Pettinato con la riga in mezzo per apparire più slanciato nella vista di tre quarti, lo scudo è capace di accogliere al suo interno un casco demi-jet. Sotto la sella, alta 786 mm da terra, trova invece spazio addirittura un integrale, per un volume utile totale di ben 35 litri, un record assoluto per la categoria. E quanto a capacità non scherza nemmeno il serbatoio, da ben 8,5 litri, per un'autonomia dichiarata nell'ordine dei 250 km.


ACQUA E SAPONE
Con la praticità al primo posto nella lista delle priorità, come conferma anche la pedana piatta, in Peugeot non hanno comunque trascurato anche lo stile. Il disegno è pulito e geometrico, con uno stile acqua e sapone buono un po' per tutti i palati e tutte le stagioni. Le dimensioni sono leggermente più elevate della media degli scooter da città, così come il peso, pari a 95 kg. La gamma del Vivacity si annuncia composta di due motori 50, uno a due e uno a quattro tempi. Il primo è atteso sul mercato nella primavera 2008, il secondo circa sei mesi più avanti.


Pubblicato da Paolo Sardi, 01/10/2007
Gallery
Logo MotorBox