Autore:
Luca Cereda
Pubblicato il 25/11/2008 ore 16:09

DLIN-VROOOM! Il postino, si sa, suona sempre due volte. Ma quasi sempre, anche senza avere un udito da cyborg, le massaie lo avvertono ben prima, allertate dall'inconfondibile rumore del motorino e confortate dall'inclinazione delle lancette dell'orologio, che ogni volta è la stessa. Ora non più. O almeno, non vi potranno più contare le massaie svizzere e di qualche altro Paese lungimirante, dove pacchi e missive raggiungeranno l'uscio di casa più silenziosi e puliti di prima. Il trucco? Una flotta di scooter elettrici pronta a dichiarare guerra all'inquinamento sulla scorta di un'alleanza italo-svizzera che ha spinto gli elvetici, per una volta, ad abbandonare la loro posizione neutrale.

EUROMERCATO La Oxygen, azienda italiana leader nella produzione di scooter elettrici per il delivery, fornirà i cantoni di 250 scooter per recapitare la posta senza impatto (o quasi) sull'ambiente. Non si tratta di primizia assoluta, quella degli svizzeri: già da tempo, la ditta ha sottoscritto partnership con altri Stati del Nord Europa impegnati a promuovere concrete politiche di miglioramento ambientale, soprattutto nelle città congestionate dal traffico. Una delle ultime è stata Londra, dove i Cargoscooter - così si chiamano i "motofattorini" di Oxygen - sono recentemente sbarcati con tanto di sfilata dimostrativa; ma anche Belgio, Norvegia, Danimarca, Finlandia, Francia, Austria e Spagna hanno da tempo intrapreso questa strada.

MOTOFATTORINO Progettato per le specifiche esigenze del settore delle consegne - che oltre ai postini include tanti altri lavoratori motorizzati - il Cargoscooter può caricare fino a 90 chili ed ha un'autonomia che arriva ai 120 km. Ha un motore alimentato da batterie agli ioni di litio che permettono di risparmiare quasi il 90% dei costi energetici, "schiacciando" verso lo zero le emissioni nocive e nondimeno i rumori. Attualmente, il parco-moto svizzero conta più di 7.000 ciclomotori ed ha appena avviato l'ammodernamento in chiave "verde". Un colpo grosso per la Oxygen, qualora il Governo decidesse di accelerare il ricambio generazionale.  


TAGS: oxygen cargoscooter il "motofattorino" silenzioso