Autore:
Spartaco Belloni
Pubblicato il 20/09/2001 ore 12:59

Dopo l’arrivo a 2001 inoltrato del Leonardo ST e dello Scarabeo 200 (ribattezzato Scarabeone), il Salone di Milano ci propone la visione completa su quella che sarà la gamma 2002 degli scooter Aprilia. Nuovi motori e parecchi ritocchi per gli Scarabeo "piccoli", che con il paciarotto 200 hanno in comune solo il nome. Lo Scarabeo 50 ora monta il tecnologico e rivoluzionario motore Ditech, il due tempi a iniezione diretta che ha anche un qualcosina di un 4 tempi.

Risultato: gira benissimo senza consumare né inquinare. Il motore non è però lo stesso già visto sullo sportivo SR, sullo Scarabeo 50 troviamo infatti una nuova versione raffreddata ad aria. Si è lavorato tanto anche su ciclistica, dotazione e look, ma agli Scarabeisti forse interesserà di più la nuova sella lunga, ancora più comoda. Un’istigazione a trasgredire la legge…visto che sul cinquantino non si dovrebbe andare in due.

Per mettersi a posto la coscienza ed evitare rogne e multe c’è quindi il nuovo Scarabeo 100, che da 2 diventa a 4 tempi. Silenzioso, economico e più pieno nell’erogazione, il motore 100 4 tempi va a nozze con l’indole trendy-cittadina dello Scarabeo. Così come ci sta benone il bauletto offerto di serie. Anche per il 100 look rivisto e modifiche a sospensioni e compagnia bella. Ovviamente rimangono le caratteristiche ruote da 16".

Già visto allo scorso Motor Show di Bologna, riecco l’Atlantic 500 in versione definitiva, un bel mezzo che segna il debutto di Aprilia nel settore dei maxi scooter. Quantomeno originale nelle forme (davvero non c’è pericolo di confonderlo con gli altri), Atlantic punta tutto sul comfort. Tanto spazio a disposizione, vizi da berlina d’alto gamma e addirittura computer di bordo. Interessanti le soluzioni tecniche, dalla frenata integrale alle ruote di diametro differenziato, per sfruttare al meglio i 40 cavalli del 500 monocilindrico a 4 tempi. A Noale stanno già scaldando le catene di montaggio e Atlantic arriverà nelle vetrine ben prima di Babbo Natale.


TAGS: aprilia atlantic 500