Anteprima:

Kymco Euro 3


Avatar Redazionale , il 14/05/07

14 anni fa - Nuovi motori tutti a iniezione

Un modello nuovo (il Dink) e due rivisti nella tecnica (gli Xciting), così si modifica la gamma dei maxi scooter Kymco adesso tutti più puliti (Euro3) potenti e risparmiosi.


INIEZIONE
Bye Bye carburatori, anche la Kymco abbandona vaschette e ghigliottine per sposare la causa dell'iniezione elettronica. Del resto l'omologazione Euro 3 cui tutti prima o poi dovranno adeguarsi obbliga a fare di necessità virtù, così da Taiwan arrivano tre modelli equipaggiati con iniezione elettronica: due Xciting (250 e 500) e un Dink (il nuovo 200i)

PIÙ PULITO Il 500 di Taiwan non cambia molto nella sostanza, l'arrivo dell'iniezione (Keihin) varia leggermente i dati di potenza e coppia, ora ritoccati verso l'alto con 28,5 kW (38,4 cv) a 7000 giri e una coppia di 41,1 Nm a 5.500 giri, per una velocità massima dichiarata di 147 km/h, ma soprattutto dovrebbe assicurare un calo dei consumi del 15-20%. Cosa che lo rende ancor più interessante visto che il prezzo si mantiene in perfetto stile Kymco ovvero più che interessante: 5.395 €

VIBRA MENO Gli interventi non hanno riguardato solo l'alimentazione, il motore dovrebbe poi assicurare un comportamento più lineare in tutte le condizioni, anche perché (promettono alla Kymco) le vibrazioni diminuiscono per la modifica ai cuscinetti di banco che passano dai cuscinetti a sfera alle bronzine.

FRENI NORMALI Confermati telaio e sospensioni, mentre i freni abbandonano il sistema integrale a favore dei classici comandi separati. In Kymco sono anche stati attenti alle osservazioni riportate da stampa e clientela, lo Xciting vede quindi spostare gli specchietti dalla carenatura (erano un po' troppo larghi ed impacciavano nel traffico) al manubrio, forse meno belli da vedere ma un po' più efficaci nell'utilizzo quotidiano.


il Kymco
Xciting 250i
ANCHE IL DUEMMEZZO Le stesse modifiche estetiche appartengono al piccolo degli Xciting il 250 anche lui convertito all'iniezione elettronica Keihin, in grado non solo di farlo rientrare nella normativa Euro 3 ma anche di far salire leggermente la cavalleria fino agli attuali 16,2 kW (22 cv)a 8250 giri con una coppia di 21,1 Nm a 6.500 giri. Il sistema frenante, in questo caso resta integrale. Prezzo 4.195 €



IL GRANDE DINK
Della famiglia degli "iniettati" Kymco arriva a far parte anche il nuovo Dink 200i che affianca in gamma il piccolo 125 presentato di recente. Con il piccolo il 200 condivide ovviamente l'estetica mentre il motore è tutto nuovo, un quattro tempi raffreddato a liquido capace di 15,5 cv a 8.000 giri. Il Dink 200i è disponibile ad un prezzo di 2.895 €


Pubblicato da Redazione, 14/05/2007
Gallery
Logo MotorBox