Anteprima:

Honda CBR 1000 RR 2008


Avatar Redazionale , il 09/09/07

14 anni fa - Prima foto, primi commenti

Solo una foto e nulla di più, ma quello che si vede è già molto interessante, la nuova Honda CBR 1000 RR mostra in rete le sue prime qualità. In attesa di saperne di più proviamo ad intuire cosa c'è di nuovo.


PRIMA FOTO
Niente motore 5 cilindri come da anni vanno vociferando i soliti bene informati, ma la Honda CBR 1000 RR di carne al fuoco ne mette molta lo stesso. Una moto che appare completamente rivoluzionata e non solo come estetica. Le foto che hanno iniziato a circolare in rete (sono "scappate" sul sito americano come si nota dai catadiottri laterali e poi subito tolte) mostrano una moto profondamente rivista. Dati ovviamente non ne circolano (dovremo attendere ancora qualche settimana) ma intanto possiamo studiare da vicino questa foto che dice già molto.

QUATTRO MA PICCOLO Intanto dice che la CBR Ha un nuovo motore, che a vedere le dimensioni dei carter appare molto più piccolo del precedente e con gli alberi molto più disassati, come se in Honda abbiano fatto lo stesso lavoro di miniaturizzazione del 4 cilindri 600.

SCARICO BASSO Piccolo e con un nuovo scarico, anche Honda abbandona con la 1000 il silenziatore alto optando (come vuole l'ultima tendenza) per un corto ma corposo "mozzicone" cromato che sbuca dal lato destro. È evidente che le nuove norme obbligano i costruttori a volumetrie di scarico troppo generose per poter essere piazzate sotto le code. Lo scarico nasconde a metà anche il forcellone (generosamente curvato a banana) ora verniciato in nero e che perde quell'aspetto di manifattura artigianale che contraddistingueva la precedente versione.

POCA PLASTICA Ovviamente rivista tutta la carenatura per cui non è prevista la presa d'aria centrale come sulla 600 ma restano due prese d'aria laterali con i condotti che s'infilano nelle travi del serbatoio. L'impostazione appare piuttosto tradizionale, con una carenatura davvero ridotta all'osso, nuovi gruppi ottici e un codino molto compatto (sicuramente bellissimo nella versione racing) da cui sporge un portatarga molto ingombrante e curiosamente il serbatoio perde dopo anni la caratteristica ala verniciata per un bollino tondo riportante un logo ben più piccolo. La CBR 1000 RR sarà presentata ufficialmente al salone di Parigi, in quel momento potremo sapere tutto di lei, non resta che aspettare.


Pubblicato da Redazione, 09/09/2007
Logo MotorBox