news

Derbi Boulevard


Avatar Redazionale , il 20/12/06

14 anni fa - Aria nuova in casa Derbi

Con il Boulevard la Casa Spagnola prova a lanciare uno scooter da città dal design aggressivo. Per ora è solo un prototipo ma se piace


FANTASIA AL POTERE
Non si può certo dire che in Derbi non abbiano voglia di sperimentare nuove strade. Da quando è entrata a far parte del gruppo Piaggio, la Casa di Martorellas non ha perso occasione per sfornare modelli inediti, alcuni dal design anche provocatorio. Il nuovo Boulevard ne è un esempio lampante. Il nome è quello di un modello attualmente in gamma lo stile invece tutto all'opposto. Se l'attuale Boulevard sembra, infatti, fare di tutto per passare inosservato, il prototipo pare malato di egocentrismo.

L'EGOCENTRICO Look aggressivo, accostamenti di colori vivace il nuovo Boulevard si fa notare per un design davvero ricercato ed aggressivo. Doppio faro anteriore, griglia a nido d'ape manubrio di tipo motociclistico, strumentazione minimale ma con addirittura il navigatore satellitare, questo naked scooter pare però non dimenticare le classiche comodità degli automatici. La pedana è piatta e sotto la sella dovrebbe (il condizionale è d'obbligo perché non abbiamo immagini in tal senso) esserci un bel vano.


PARENTI?
La presenza delle ruote da 15 pollici di sezione generosa fa pensare ad una parentela alla lontana con lo Sportcity di Aprilia da cui il Boulevard dovrebbe aver preso ossatura e motori. La forcella è tradizionale con steli da 35 mm posteriormente è previsto un doppio ammortizzatore e l'impianto frenante conta su due dischi rispettivamente da 260 e 220 mm ant/post.

MOTORI A proposito di motori in Derbi sono andati sul sicuro utilizzanole ultime versioni dei monocilindrici Piaggio, 125 a carburatore Euro 3 e 250 iniezione. Per ora il Boulevard è da considerarsi un concept, ma vista la vitalità di Derbi non ci sarebbe da stupirsi di vederlo in produzione tra un annetto.


Pubblicato da Stefano Cordara, 20/12/2006
Gallery
Logo MotorBox