Autore:
Simone Dellisanti

È QUI LA FIESTA! Sebastien Ogier, il campione francese è finalmente tornato alla vittoria nel Rally del Portogallo, valido come sesto appuntamento del WRC 2017. Il suo successo mancava dal primo appuntamento della stagione, quando il francese riuscì a portare alla vittoria la sua Ford Fiesta WRC preparata dal team M-Sport.

UN REGALO GRADITO Il Rally del Portogallo è stato combattuto fino alle ultime tornate, quando Ott Tanak, autore fino alla tappa 12 di una gara quasi perfetta, ha commesso un errore di guida e ha regalato la vittoria al suo blasonato compagno di squadra.

LE PAGELLE Ora, bando alle ciance e diamo i voti ai protagonisti del Rally del Portogallo:

SEBASTIEN OGIER voto 9 Non c’è niente da fare, è lui il campione WRC e si vede. Quest’anno le WRC Plus hanno livellato le prestazioni tra le diverse case produttrici e ora tocca ai piloti fare la differenza. Ogier l’ha fatta in Portogallo dando vita a un’ottima prestazione, ma la vittoria è arrivata anche grazie all'errore di Tanak.

THIERRY NEUVILLE voto 8 Il pilota della Hyundai i20 era molto sconsolato all'inizio del Rally del Portogallo a causa dei continui problemi di set up sulla sua WRC Plus. Però, con il passare delle tappe è riuscito a ritrovare fiducia nella sua quattroruote ed è partito per una rimonta formidabile, sulle strade sterrate del Portogallo. Il secondo gradino del podio lo soddisfa poiché riprendere anche la Fiesta di Ogier era veramente impossibile.

DANI SORDO voto 8 Prestazione maiuscola, solida con conseguente podio per Sordo con l’altra Hyundai i20. Dopo l’errore al Rally d’Argentina doveva rifarsi, ci è riuscito in Portogallo.

OTT TANAK 7 Gli sfugge la vittoria quando, ormai, era quasi tutto finito. All'inizio del Rally parte forte e distanzia gli avversari ma pian piano si fa intimorire dalla rimonta di Ogier che gli stava soffiando sul collo. Alla fine, ha sbagliato ed è finito su un terrapieno danneggiando la sua Ford. Conseguenze? Perdita delle leadership e perdita anche del podio con la quarta piazza.

CRAIG BREEN 6,5 La sua Citroën non è proprio così competitiva come tutti i fan si aspettavano, ma è l’unico pilota del Double Chevron che ha messo sulle strade sterrate del Portogallo una prestazione convincente. Peccato che poi si sia perso nelle Prove Speciali…

KRIS MEEKE 4 In Citroen non sono per niente contenti. Lui che sarebbe dovuto essere la punta di diamante della squadra, ha sbagliato anche in Portogallo mettendo KO la sua C3 WRC. Sbatte e rientra in gara con la regola del WRC2, ma per i tecnici francesi, questo non basta assolutamente.


TAGS: hyundai i20 paddon ogier Latvala Tanak neuville sordo WRC 2017 toyota yaris wrc hanninen evans rally portogallo 2017 pagelle wrc pagelle wrc rally portogallo