Rigon costretto a saltare la 24h di Le Mans
WEC

Rigon costretto a saltare la 24h di Le Mans


Avatar di Marco Borgo , il 14/08/21

1 mese fa - Il vicentino fermato in via precauzionale dopo lo schianto di Spa

Il vicentino fermato in via precauzionale dopo lo schianto di Spa

NIENTE LE MANS La Ferrari ha fatto sapere che Davide Rigon non sarà al via della 24 ore di Le Mans del prossime fine settimana. Il pilota vicentino, da anni titolare su una delle due 488 evo che il Cavallino schiera in GTE-Pro, da questa stagione aveva fatto un passo indietro. Per Rigon era previsto un ritorno solamente nell'evento clou del mondiale endurance per affiancare sulla vettura nr. 52 i piloti Daniel Serra e Miguel Molina che disputano tutto il campionato.

L'INCIDENTE DI SPA A causare il forfait del veneto lo schianto in cui il ferrarista è rimasto coinvolto nella recente 24 ore di Spa, la gara del GT World Challenge Europe vedeva il veneto sulla vettura dell'Iron Lynx, compagine in cui era stato girato quest'anno a seguito di un rafforzamento dei programmi sportivi del team emiliano in partnership con Maranello. Rigon è rimasto coinvolto nello scontro a quattro nella salita dell'Eau Rouge in cui ad avere la peggio è stato Jack Aitken. L'inglese è in fase di recupero dalle fratture rimediate.

IPOTESI BIRD ''Con grande dispiacere - ha commentato Rigon - quest'anno non potrò essere al via di Le Mans sulla vettura nr. 52. Assieme ai medici ed alla Ferrari che mi hanno assistito dopo l'incidente abbiamo preso questa sofferta decisione in quanto il pieno recupero fisico non si è completato''. A sostituire Rigon potrebbe essere l'inglese Sam Bird, pilota di Formula E, per alcune stagioni compagno proprio del vicentino su una delle due Ferrari nel WEC. Bird è stato incluso sia nella lista degli iscritti al test day di questo fine settimana (che non potrà però disputare in quanto impegnato nella finale della Formula E, ndr) che in quella dei piloti iscritti alla gara. Una conferma ufficiale, però, ancora non è giunta da Maranello.


Pubblicato da Marco Borgo, 14/08/2021

Tags
Logo MotorBox