Autore:
Salvo Sardina

VALLELUNGA CAPUT MUNDI L’autodromo internazionale Piero Taruffi di Vallelunga per un weekend sarà il centro del mondo del motorsport. Mentre la Formula 1 farà tappa ad Austin per il terz’ultimo appuntamento della stagione, l’Italia sarà il paese ospitante dei Fia Motorsport Games, le inedite Olimpiadi del motorismo. Dal 31 ottobre, al 3 novembre si svolgerà la competizione intercontinentale che prende le mosse dal Fia GT Nations Cup dello scorso anno, con l’obiettivo di incoronare la migliore Nazione in varie discipline motoristiche. Sei le categorie previste: GT Cup, Digital Cup, Touring Car Cup, Drifting Cup, Karting Slalom Cup e F4 Cup. Da non perdere anche l’appuntamento con il Fia Girls on Track, la manifestazione tutta al femminile che si propone di promuovere l’automobilismo tra le giovani donne tra 8 e 18 anni.

SETTE ITALIANI Sette saranno i piloti chiamati a difendere il Tricolore in questa prima edizione dei Giochi Fia. Per la Drifting Cup ci sarà Federico Sceriffo, in pista con una Toyota GT 86, mentre nella Karting Slalom Cup avremo i due giovanissimi talenti classe 2005, Paolo Gallo ed Emma Segattini. Nutrita schiera di nostri rappresentanti anche per le competizioni più “tradizionali”: Gianluca e Giorgio Roda, su Ferrari 488 GT3, saranno i portacolori nella GT Cup, mentre Enrico Bettera sarà protagonista nella Touring Car Cup con una Audi RS3 LMS. Spazio anche per l’eSport, con il classe 1991 Stefano Conte, noto nel web con il nickname IlConteSky_GTExD, pronto a cimentarsi anche nelle Olimpiadi dei motori dopo ben otto anni di simracing a livello competitivo.

DARE TO BE DIFFERENT Vallelunga, come abbiamo detto, sarà però anche sede del Fia Girls on Track. Domani, 31 ottobre, dalle 9.30 alle 15.30 il tracciato laziale aprirà le proprie porte a giovani donne in età compresa tra gli 8 e i 18 anni. L’obiettivo? Quello di proporre il motorsport in tutte le sue forme anche a ragazze che saranno coinvolte non soltanto in attività di karting e simulazione, ma anche in un programma educativo per aspiranti giornaliste, addette stampa, e ingegneri del motorsport. L’evento, organizzato in collaborazione con Dare to be Different – organizzazione no profit fondata dalla ex pilota, oggi team principal del team Venturi Formula E, Susie Wolff – è gratuito e coinvolgerà anche le scuole medie e superiori.

APPUNTAMENTI Appuntamento quindi per giovedì 31 ottobre quando, a Roma, sarà prevista la cerimonia d’apertura dei Fia Motorsport Games, con le macchine a sfilare tra i luoghi simbolo della Capitale. Venerdì 1° novembre si scalderanno i motori con le due sessioni di prove seguite dalle qualifiche del Drifting, in programma per la serata di venerdì. Sabato sarà la volta delle qualifiche delle altre categorie, con le prime gare che si svolgeranno subito a seguire. Ovviamente le corse proseguiranno fino a domenica sera, quando i Fia Motorsports Games si chiuderanno con la cerimonia e le premiazioni finali, tutto all’interno del Circuito di Vallelunga.


TAGS: fia vallelunga Fia Motorsport Games Motorsport Games