Morto Nino Vaccarella, il Preside Volante
Sport

Morto Nino Vaccarella, il Preside Volante


Avatar di Marco Borgo , il 23/09/21

1 mese fa - Ci lascia ad 88 anni l'ex pilota Alfa e Ferrari. Sua la 24 ore di Le Mans 1964

Ci lascia ad 88 anni l'ex pilota Alfa e Ferrari. Sua la 24 ore di Le Mans 1964

SCOMPARE IL PRESIDE VOLANTE Se n'è andato oggi all'età di 88 anni Nino Vaccarella, per tutti il ''preside volante''. Siciliano classe 1933, Vaccarella è stato tra i piloti legati ai primi successi della Ferrari, prevalentemente nell'endurance. Sua la vittoria nella 24 ore di Le Mans del 1964, quando in coppia con Jean Guichet colse il suo successo più importante. Curioso l'aneddoto che gli è valso il suo soprannome: Vaccarella ha disertato i festeggiamenti dopo la vittoria lasciando subito il circuito della Sarthe per fare velocemente ritorno a casa dove l'indomani lo aspettavano gli esami di fine anno scolastico. Questo, si dice, gli precluse un futuro da pilota Porsche dopo avviate trattative. Legatissimo alla sua terra, rinunciò a diverse offerte per rimanere vicino alla famiglia e al lavoro pur dando molto all'Automobil Club locale.

Nino Vaccarella Ferrari Forghieri Nino Vaccarella Ferrari Forghieri

COMPAGNO DI AMON E MERZARIO Divisosi tra Alfa Romeo e Ferrari, Vaccarella corse anche cinque Gran Premi in Formula 1 tra il 1961 ed il 1965. Nell'endurance condivise l'abitacolo con Chris Amon, Arturo Merzario, Andrea De Adamich, Luigi Scarfiotti e Ignazio Giunti. Tre i successi alla Targa Florio, allora gara per vetture sport, oltre ad un terzo posto nel '69 e ad una vittoria di classe nel 1965. Trionfò alla 12 ore di Sebring nel 1970 in equipaggio con Giunti e Mario Andretti sulla Ferrari 512S. Quell'anno, nonostante i numerosi piazzamenti a podio furono costretti a cedere al dominio Porsche.

Nino Vaccarella Ferrari Nino Vaccarella Ferrari


Pubblicato da Marco Borgo, 23/09/2021
Tags
Gallery
Logo MotorBox