Le Castellet, Gara: Prema, debutto vincente
European LMS

Le Castellet, Gara: Prema, debutto vincente


Avatar di Marco Borgo , il 17/04/22

1 mese fa - Primo centro alla prima apparizione nella serie europea. In GT vittoria Ferrari

Primo centro alla prima apparizione nella serie europea. In GT vittoria Ferrari

SUBITO LEADER Comincia nel migliore dei modi l'avventura nell'European Le Mans Series della Prema, squadra presente con successo da molti anni nel mondo delle monoposto e da quest'anno impegnata in partnership con Iron Lynx anche in LMP2. Alla prima vettura schierata nel FIA WEC si affianca una seconda per la serie europea che ha visto la prima tappa stagionale andare alla compagine vicentina. Terzi in griglia, Lorenzo Colombo, Louis Deletraz e Ferdinand Habsburg hanno man mano risalito posizioni durante le varie fasi di pit stop. Sul finale lo splash di Bent Viscaal ha spalancato la porta alla vittoria della Prema mentre l'olandese in equipaggio con Sophia Floesch chiudeva in seconda posizione. Non ha potuto che accodarsi la vettura del Panis Racing con Julien Canal, Nicolas Jamin e Job Van Uitert. Finita nelle retrovie la vettura in pole del TDS Racing.

COOL RACING E FERRARI Nella classe LMP3 è stato il COOL Racing ad imporsi con Malthe Jacobsen, Maurice Smith e Michael Benham nonostante un drive through che aveva minacciato la rincorsa dei tre alla prima posizione di classe. Niente da fare in casa InterEuropol per Guilherme Oliveria, Nico Pino e Charles Crews. La prima vettura del team United Autosport ha visto il traguardo in terza posizione ad opera di Bailey Voisin, Joshua Caygill e Finn Gerhsitz. Come in LMP3 anche in GTE la vittoria si è decisa con una battaglia all'ultimo giro: La Ferrari del team Rinaldi ha colto il successo, anch'essa al debutto, contenendo al fotofinish la prima delle due Porsche del team Proton. Pierre Ehret, Nico Varrone e Memo Gidley hanno vinto davanti a Gimmi Bruni, Lorenzo Ferrari e Christian Ried mentre al terzo posto ha chiuso l'attore Michael Fassbender in vettura con Steve Robichon e Richard Lietz. Ci erano andati vicini invece Claudio Schiavoni, Davide Rigon e Matteo Cressoni, finiti però indietro nel finale.

Le Castellet, Gara (top five di classe)

Pos. Classe Equipaggio Auto/Team Gap
1 LMP2 Colombo/Deletraz/Habsburg Oreca/Gibson Team Prema 120 giri
2 LMP2 Floersch/Viscaal Oreca/Gibson Team Algarve Pro 10.936
3 LMP2 Canal/Jamin/Van Uitert Oreca/Gibson Team Panis Racing 13.484
4 LMP2 Lafargue/Chatin/Pilet Oreca/Gibson Team IDEC Sport 30.027
5 LMP2 Lapierre/Kruetten/Ye Oreca/Gibson Team COOL Racing 30.537
17 LMP3 Smith/Benham/Jakobsen Ligier/Nissan Team COOL Racing 5 giri
18 LMP3 Crews/Pino/Oliveira Ligier/Nissan Team InterEuropol 5 giri
20 LMP3 Voisin/Caygill/Gehrsitz Ligier/Nissan Team Un. Autosport 6 giri
21 LMP3 Jensen/Adcock/Kapadia Ligier/Nissan Team RLR Sport 6 giri
22 LMP3 Van Berlo/Lloveras/Clort Ligier/Nissan Team Eurointernational 6 giri
25 GTE Ehret/Varrone/Gidley Ferrari 488 Team Rinaldi 7 giri
26 GTE Ried/Ferrari/Bruni Porsche 911 RSR Team Proton 7 giri
27 GTE Fassbender/Robichon/Lietz Porsche 911 RSR Team Proton 7 giri
28 GTE Frey/Gatting/Bovy Ferrari 488 Team Iron Lynx 7 giri
29 GTE Kiwura/Schandorff/Jensen Ferrari 488 Team Kessel Racing 7 giri

Pubblicato da Marco Borgo, 17/04/2022
Tags
Logo MotorBox