Pubblicato il 02/11/20

GIOCO DI SQUADRA I saliscendi della pista californiana di Laguna Seca sono stati il teatro della penultima tappa stagionale dell'IMSA Weathertech Sportscar Championship. Nella serata italiana di ieri, nella pista di Monterey si è avuto il successo di Helio Castroneves e Ricky Taylor. L'Acura ha deciso di giocare di squadra e all'inizio dell'ultimo giro di gara la vettura di Dane Cameron che aveva preso il comando al via con Juan Pablo Montoya superando proprio la gemella, ha ceduto loro la posizione. I due compagni di box, grazie ai punti segnati con la vittoria, sono passati al comando della classifica generale di due lunghezze su Renger Van der Zande e Ryan Briscoe del Wayne Taylor Racing.

acura dpi laguna seca

TAYLOR/CASTRONEVES LEADER La vettura che aveva preso il comando della corsa aveva raggiunto un margine di 30'' sugli inseguitori prima che dai box la facessero rallentare ordinando chiaramente all'ultimo giro di invertire le posizioni. Castroneves e Taylor sono transitati così per primi sul traguardo firmando la doppietta Acura. Terza posizione per la Dallara Cadillac dell'Action Express guidata da Pipo Derani e Felipe Nasr. Giù dal podio le due Mazda mentre in sesta posizione hanno chiuso i vincitori della Petit Le Mans, con la nera vettura del Wayne Taylor.

porsche laguna seca

PORSCHE INCISIVA MA CORVETTE CAMPIONE E' stata incontrastabile la Porsche in California con Laurens Vanthoor ed Earl Bamber che hanno guadagnato posizione su posizione la testa della classe GT. I due hanno messo alle loro spalle la Corvette di Antonio Garcia e Jordan Taylor. L'equipaggio della squadra americana è arrivato vicinissimo al titolo, tanto che basterà loro prendere il via dell'ultima tappa stagionale per laurearsi campioni. Gradino basso del podio per la seconda Corvette, dove Oliver Gavin ha annunciato di terminare la sua lunga carriera di pilota ufficiale Corvette a tempo pieno al fianco di Tommy Milner.

acura nsx gt3

ACURA VINCENTE ANCHE IN GT Non ha concesso nulla il marchio della Honda nella penultima tappa stagionale. Nella classe riservata alle vetture GT3 la NSX del team di Michael Shank ha dominato la corsa staccando tutti. Matt McMurry e Mario Farnbacher hanno primeggiato su Bill Auberlen e Robby Foley, questi ultimi a bordo della BMW M6 del team Turner. Sul podio anche la seconda vettura del team Shank con Misha Goikhberg e Alvaro Parente. Settima di classe la Ferrari 488 di Scuderia Corsa con in vettura Alessandro Balzan. L'ultima corsa stagionale si disputerà sul circuito di Sebring tra due settimane, dove verrà recuperata la 12 ore posticipata lo scorso marzo a causa del COVID.

Laguna Seca, Gara

POS. Classe Equipaggio Auto/Team Gap
1 DPi Castroneves/Taylor Oreca/Acura Team Penske 119 giri
2 DPi Montoya/Cameron Oreca/Acura Team Penske 0.487
3 DPi Nasr/Derani Dallara/Cadillac Team Action Express 1.498
4 DPi Bomarito/Tincknell Riley/Mazda Team Multimatic 3.344
5 DPi Jarvis/Nunez Riley/Mazda Team Multimatic 4.095
9 GTLe Mans Bamber/Vanthoor Porsche 911 RSR Team CORE 6 giri
10 GTLe Mans Garcia/Taylor Corvette C8R Team Pratt&Miller 6 giri
11 GTLe Mans Gavin/Milner Corvette C8R Team Pratt&Miller 7 giri
12 GTLe Mans Tandy/Makowiecki Porsche 911 RSR Team CORE 7 giri
13 GTLe Mans Krohn/Edwards BMW M8 Team Rahal/Lettermann 7 giri
15 GTDaytona Farnbacher/McMurry Acura NSX GT3 Team Shank 11 giri
16 GTDaytona Auberlen/Foley BMW M6 GT3 Team Turner 11 giri
17 GTDaytona Parente/Goikhberg Acura NSX GT3 Team Shank 11 giri
18 GTDaytona James/De Angelis Aston Martin Vantage Team Heart of Racing 11 giri
19 GT Daytona Lally /Potter Lamborghini Huracan Team Magnus 11 giri

TAGS: porsche acura laguna seca IMSA Taylor Montoya castroneves cameron