L'ACO ferma Cimadomo, TDS chiama De Vries
24h Le Mans

L'ACO ferma Cimadomo, TDS chiama De Vries


Avatar di Marco Borgo , il 11/06/22

3 settimane fa - Il 62enne fermato per i troppi incidenti

Il 62enne fermato per i troppi incidenti

CIMADOMO SQUALIFICATO L'Automobile Club de l'Ouest è intervenuta senza indugi al termine delle prove libere del giovedì squalificando il francese Philippe Cimadomo e proibendogli di prendere parte alla 24 ore di Le Mans che scatterà questo pomeriggio alle ore 16.00. Il 62enne francese non si è dimostrato all'altezza del circuito francese di oltre tredici chilometri, uscendo di pista con la sua Oreca LMP2 più volte, l'ultima in maniera piuttosto pesante sul finire della seconda giornata di libere. Come si legge sulla nota degli organizzatori ''il pilota è stato estromesso dai partecipanti alla corsa per la sua sicurezza e quella degli altri concorrenti a causa dei troppi incidenti''.

TDS RACING CHIAMA DE VRIES Per poter continuare la sua partecipazione a Le Mans, la francese TDS Racing ha assoldato Nyck De Vries, pilota già a Le Mans in quanto riserva Toyota ma non nuovo alla squadra con cui corse quando schierava la vettura del Team Nederland. Riserva della Mercedes in Formula 1, l'olandese vanta una lunga esperienza in LMP2 e saprà sicuramente alzare il già buon livello dell'equipaggio che Cimadomo componeva grazie al giovane Tijmen Van der Helm e all'esperto Mathias Beche. Con l'inserimento di De Vries, infatti, la squadra esce dalla graduatoria LMP2 riservata ai Pro-Am.


Pubblicato da Marco Borgo, 11/06/2022
Tags
Logo MotorBox