Jeddah, Gara 3: Piastri vince una corsa travagliata
Formula 2

Jeddah, Gara 3: Piastri vince una corsa travagliata


Avatar di Marco Borgo , il 05/12/21

1 mese fa - Nemmeno dieci giri per la corsa lunga di Jeddah contrassegnata dal grave incidente tra Fittipaldi e Pourchaire

Nemmeno dieci giri per la corsa lunga di Jeddah contrassegnata dal grave incidente tra Enzo Fittipaldi e Theo Pourchaire

GARA TRAVAGLIATA Più che una gara, un'agonia la feature race della Formula 2 sul circuito di Jeddah. In Arabia la corsa conclusiva della categoria cadetta è partita con un importante ritardo a causa di riparazioni a delle barriere lungo il circuito che hanno portato ad allungare di oltre mezz'ora il via della gara. Pochi metri e la sessione è stata subito fermata con bandiera rossa: Enzo Fittipaldi ha tamponato con violenza Theo Pourchaire, rimasto fermo sulla piazzola. Nessun replay e nessuna immagine è stata proposta ma emblematico è stato il salto della vettura del monegasco dopo essere stato centrato dal brasiliano. Portati entrambi al centro medico, e poi al più vicino ospedale, i due sembrerebbero fuori pericolo. Le prime notizie ufficiali li davano come coscienti, anche se si è parlato di un sanguinamento per Fittipaldi.

PIASTRI LEADER Ha avuto ancora una volta ''vita facile'' Oscar Piastri che dalla pole segnata in qualifica al venerdì si è involato sia al via, che alla ripartenza, non permettendo a nessuno di avvicinarsi. La corsa, che doveva durare venti minuti più un giro, è stata nuovamente fermata ad otto minuti dal termine quando Olli Caldwell, finito largo, ha coinvolto nella botta contro le barriere Guilherme Samaia. Piuttosto arrabbiato il pilota di Charouz che ancora una volta è stato messo fuori gioco dal giovane debuttante proveniente dalla Formula 3. Dopo la prima confusione dettata dal fatto che molti erano entrati in corsia box per cambiare le gomme, l'ordine è stato ristabilito e Piastri è stato decretato vincitore davanti a Robert Shwartzman - neanche passato per i box a cambiare le gomme vista l'interruzione - mentre terzo è risultato Ralph Boschung. Scorpacciata di punti - seppur dimezzati - per Prema, Piastri e Shwartzman che conquistano il titolo a squadre. Quarto Guan Yu Zhou che poco ha potuto in una gara così corta e così tormentata. A seguire Felipe Drugovich, Juri Vips, Christian Lundgaard e Marcus Armstrong. Liam Lawson è riuscito a stare davanti a Dan Ticktum mentre Jehan Darubala chiude la top ten.

Jeddah, Gara 3 (top ten)

Pos. Pilota Team Gap
1 Oscar Piastri Prema Racing 5 giri
2 Robert Shwartzman Prema Racing 1.148
3 Ralph Boschung Campos Racing 2.757
4 Guan Yu Zhou UNI Virtuosi 3.020
5 Felipe Drugovich UNI Virtuosi 4.407
6 Juri Vips Hitech GP 4.871
7 Christian Lundgaard ART GP 6.069
8 Marcus Armstrong DAMS 6.178
9 Liam Lawson Hitech GP 6.547
10 Dan Ticktum Carlin 9.434

Pubblicato da Marco Borgo, 05/12/2021
Tags
Logo MotorBox