Jeddah, Gara 1: pasticcio della direzione gara, vince Lawson
Formula 2

Jeddah, Gara 1: pasticcio della direzione gara, vince Lawson


Avatar di Marco Borgo , il 26/03/22

2 mesi fa - La direzione penalizza ingiustamente Dennis Hauger che da primo scivola ultimo

La direzione penalizza ingiustamente Dennis Hauger che da primo scivola ultimo

GARA CONTORTA Il secondo week end di gare della Formula 2 si è aperto con una corsa sprint travagliata e falsata dalle decisioni della direzione di gara. Agli incidenti in pista si è aggiunta la manovra maldestra del direttore di corsa che ha ordinato alle vetture di transitare in pit lane durante una neutralizzazione con safety car. L'unico ad entrare è stato però Dennis Hauger, pilota che comandava il gruppo essendo partito in pole. Dalla direzione hanno poi fatto sapere che la corsia box era chiusa e Hauger, già finito a centro gruppo incolpevolmente, è stato penalizzato finendo in fondo alla classifica.

NEUTRALIZZAZIONI La gara sul veloce circuito costruito nelle strade di Jeddah è cominciata con un congelamento dell'azione in pista per l'uscita di Amaury Cordeel contro le barriere appena al secondo giro. Alla ripartenza è stato Jack Doohan a commettere l'errore fatale accelerando in anticipo (partiva ultimo per irregolarità post qualifica) tamponando Logan Sargeant davanti a sé. Da qui il fattaccio della direzione che ha visto Hauger sparire dalla prima posizione a vantaggio di Calan Williams. Sul finale testacoda di Marcus Armstrong. Jake Hughes che aveva preso la testa della corsa da Williams ha ceduto a Liam Lawson che ha colto il successo. Ulteriore beffa per l'inglese che pochi giri prima stava per regalare il primo successo nella categoria a Van Amersfoort, il sorpasso al fotofinish di Juri Vips. Nelle retrovie Theo Pourchaire, solamente sei giorni fa vincitore a Sakhir, e condizionato da violento botto di ieri. Neanche partito Cem Bolukbasi, anch'egli a muro ieri e trattenuto in osservazione in ospedale.

Jeddah, Gara 1

Pos. Pilota Team Gap
1 Liam Lawson Carlin 20 giri
2 Juri Vips Hitech GP 3.166
3 Jake Hughes Van Amersfoort 3.224
4 Felipe Drugovich MP Motorsport 4.846
5 Calan Williams Trident 6.277
6 Richard Verschoor Trident 12.121
7 Ayumu Iwasa DAMS 13.520
8 Ralph Boschung Campos Racing 14.454
9 Jehan Daruvala Prema Racing 15.237
10 Marino Sato Virtuosi 16.040
11 Roy Nissany DAMS 17.390
12 Enzo Fittipaldi Charouz Racing 17.441
13 Clement Novalak MP Motorsport 18.739
14 Frederk Vesti ART GP 20.298
15 Theo Pourchaire ART GP 20.569
16 Olli Caldwell Campos Racing 25.495
17 Dennis Hauger Prema Racing 51.495
  Ritirati    
  Marcus armstrong Hitech GP 3 giri
  Logan Sargeant Carlin 15 giri
  Jack Doohan Virtuosi 15 giri
  Amaury Cordeel Van Amersfoort 19 giri

Pubblicato da Marco Borgo, 26/03/2022
Tags
Logo MotorBox