Indycar e DAZN, c'è l'accordo!
INDYCAR

Indycar e DAZN, c'è l'accordo!


Avatar di Marco Borgo , il 15/04/21

7 mesi fa - Nella giornata di oggi ufficializzata la copertura TV in Italia

Nella giornata di oggi è stata ufficializzata la copertura TV in Italia

DIRETTA IN ITALIA E' durato poco lo sconforto dei fan italiani dei motori alla notizia che nessuna emittente aveva acquisito i diritti per trasmettere le gare della stagione 2021 dell'Indycar Series nel nostro paese. Il contratto con DAZN - girato da SKY - era scaduto a fine 2020, ma a quanto pare è stato rinnovato. Come spesso è successo anche in passato, a ridosso del primo week end di gara è stata presentata ufficialmente la rete di distribuzione definitiva che diffonderà le immagini dell'azione in pista in tutto il mondo.

IMPOSSIBILE RINUNCIARE Come noi stessi avevamo scritto, aggiungendoci ai numerosi articoli della stampa specializzata, non era pensabile una stagione di Indycar senza una copertura televisiva adeguata in Italia. Il nostro paese è presente in maniera importante all'interno del campionato. Si pensi alla sola Dallara che fornisce da anni i telai di tutte le vetture passando poi per i vari partner tecnici e fornitori che sono presenti nel motorsport americano come in tutto il mondo. Ma la stessa caratura del campionato il cui seguito è molto nutrito anche in Italia è tale da giustificare una copertura come in quasi tutti gli altri paesi d'Europa.

DIRETTA SU DAZN Come anticipato, sarà DAZN a diffondere gli eventi in Italia. Con l'annuncio ufficiale dell'Indycar series della copertura televisiva completa in tutto il mondo ecco che è spuntata anche l'Italia e il logo dell'emittente interessato. Sia nel sito ufficiale del campionato, che in quello dell'emittente online dove è apparso quello dell'Indycar, fino ad oggi non c'era alcun riferimento che potesse confermare un rinnovo della copertura televisiva. Il campionato americano, nel complesso, sarà trasmesso in più di 100 paesi nel mondo. Della serie, meglio tardi che mai...

Attiva ora DAZN per guardare MotoGP, Moto2 e Moto3


Pubblicato da Marco Borgo, 15/04/2021
Logo MotorBox