Hyperpole: volano le Toyota
24H LE MANS

Hyperpole: volano le Toyota


Avatar di Marco Borgo , il 19/08/21

1 mese fa - Kobayashi firma la pole in 3'23.900. Porsche davanti in GT

Kobayashi firma la pole in 3'23.900. Porsche davanti in entrambe le classi GT

TOYOTA SEMPRE LEADER Inizia anche a Le Mans l'era delle Hypercar con la prima 24 ore sotto il segno delle nuove vetture che hanno rimpiazzato le vecchie LMP1. Se gli organizzatori si erano aspettati un rallentamento delle prestazioni sul giro delle vetture assolute, questo di fatto è avvenuto, ma si attesta tuttavia a metà strada tra i tempi visti in qualifica l'anno scorso e le reali aspettative. Con il tempo di 3'23.900 - otto secondi più alto dello scorso anno - Kamui Kobayashi ha fatto sua la pole position nell'''Hyperpole'', sessione dove i migliori sei di ogni classe dopo le qualifiche di ieri sera si sono giocati le prime sei posizioni sullo starting grid di sabato.

INSEGUE L'ALPINE Se le due Toyota si sono prese le prime due posizioni della griglia di partenza, con Mike Conway e José Maria Lopez a condividere l'abitacolo della vettura nr. 7 davanti alla nr. 8 di Kazuki Nakajima, Brendon Hartley e Sebastien Buemi, insegue l'Alpine. La vettura francese, affidato all'esperto di Le Mans Nicolas Lapierre, ha pagato poco più di un secondo sulle due vetture ufficiali ma nel contempo si è messa alle spalle le due auto del Glickenhaus racing. In classe LMP2 impressiona il giro di Antonio Felix Da Costa che con l'Oreca del team Jota si è portato a quattro secondi esatti dalla vettura assoluta avendo la meglio su Louis Deletraz che aveva il compito di qualificare la vettura del WRT. A seguire Will Stevens per il Panis Racing tallonato dal neo campione della Formula E, Nyck De Vries.

porsche hubauto le mans porsche hubauto le mans

FERRARI RALLENTATA, PORSCHE LEADER Nelle due classi GT si è avuto un dominio della Porsche, in particolar modo dopo che un'aggiustamento dell'ultimo minuto al Balance of Performance ha rallentato le vetture di Maranello. In classe Pro, addirittura, a mettersi dietro gli equipaggi ufficiali è stata la 911 dell'Hubauto Racing con alla guida Dries Vanthoor, pilota Audi a tempo pieno e fratello minore del Porschista Laurens. Il belga è esploso sul finale sopravanzando Daniel Serra sulla prima Ferrari. In quinta posizione la prima Porsche ufficiale affidata a Nick Tandy mentre la seconda vettura ha sbattuto nelle mani di Kevin Estre causando un'interruzione con bandiera rossa e riportando ingenti danni. Si è inserita la Corvette, costretta ad uno stop per sistemare le luci anteriori che non funzionavano così come la seconda 488 di AF Corse. Brillante anche Julien Andlauer che ha rifilato un secondo a tutti nella classe Am con la 911 del team Dempsey-Proton. Trenino Porsche alle spalle del francese con le vetture di GR Racing e Project1 con Matteo Cairoli. Quarto Antonio Fuoco sulla Ferrari del Cetilar Racing. La vettura italiana ha sbattuto subito nelle prime libere di ieri, entrando tardi in qualifica ma strappando subito la top six per accedere allo spareggio per la pole.

24H Le Mans, Hyperpole

Pos. Classe Equipaggio Auto/Team Tempo
1 H Conway/Kobayashi/Lopez Toyota Gr010 Hybrid 3'23.900
2 H Buemi/Nakajima/Hartley Toyota Gr010 Hybrid 3'24.195
3 H Negrao/Lapierre/Vaxiviere Alpine/Gibson Team Signatech 3'25.574
4 H Derani/Mailleux/Pla Glickenhaus 007 3'25.639
5 H Briscoe/Westbrook/Dumas Glickenhaus 007 3'27.656
6 LMP2 Gonzales/Da Costa/Davidson Oreca/Gibson Team JOTA 3'27.950
7 LMP2 Kubica/Deletraz/Ye Oreca/Gibson Team WRT 3'28.470
8 LMP2 Canal/Stevens/Allen Oreca/Gibson Team Panis racing 3'28.586
9 LMP2 Rusinov/Colapinto/De Vries Oreca/Gibson Team G-Drive 3'28.943
10 LMP2 Jamin/Aberdein/Maldonado Oreca/Gibson Team Un. Autosport 3'29.078
11 LMP2 Di Resta/Lynn/Boyd Oreca/Gibson Team Un. Autosport 3'30.027
12 GTE-Pro Parente/Vanthoor/Martin Porsche 911 RSR Team Hubauto 3'46.882
13 GTE-Pro Serra/Molina/Bird Ferrari 488 Team AF Corse 3'47.063
14 GTE-Pro Milner/Tandy/Sims Corvette C8R Team Pratt&Miller 3'47.093
15 GTE-Pro Pierguidi/Calado/Ledogar Ferrari 488 Team AF Corse 3'47.247
16 GTE-Pro Bruni/Lietz/Makowiecki Porsche 911 RSR Team Manthey 3'47.696
17 GTE-Am Andlauer/Bastien/Arnold Porsche 911 RSR Team Dempsey 3'47.987
18 GTE-Am Wainwright/Barker/Gamble Porsche 911 RSR Team GR Racing 3'48.560
19 GTE-Am Perfetti/Cairoli/Pera Porsche 911 RSR Team Project1 3'48.876
20 GTE-Am Lacorte/Sernagiotto/Fuoco Ferrari 488 Team Cetilar Racing 3'49.387
21 GTE-Am Iribe/Millroy/Barnicoat Ferrari 488 Team Inception 3'49.477
22 GTE-Am Keating/Pereira/Fraga Aston Martin Vantage Team TF Sport 3'49.676
23 GTE-Pro Estre/Jani/Christensen Porsche 911 RSR Team Manthey -

Pubblicato da Marco Borgo, 19/08/2021

Tags
Logo MotorBox