Grosjean, già al lavoro da Andretti, assaggia Indianapolis
Indycar

Grosjean, già al lavoro da Andretti, assaggia Indianapolis


Avatar di Marco Borgo , il 07/10/21

2 settimane fa - Il francese ha già vestito i tradizionali colori di Ryan Hunter-Reay

Il francese ha già vestito i tradizionali colori di Ryan Hunter-Reay

DEBUTTO SULL'OVALE Bisognerà farci un po' l'abitudine: i tradizionali colori che vestivano Ryan Hunter-Reay e la vettura del team Andretti Autosport dopo tanti anni accompagneranno ora Romain Grosjean. Il francese, dopo la prima stagione in Indycar molto positiva, è passato ora al top team americano per puntare in alto nella stagione 2022. L'ex pilota Haas in Formula 1 ha provato già nella giornata di ieri sul circuito di Indianapolis. Un doppio debutto quindi a nemmeno due settimane dal termine della stagione, con Grosjean che oltre a conoscere il nuovo team ha girato per la prima volta sul celebre ovale.

NON CAMBIA L'INGEGNERE Grosjean potrà contare ancora sul suo ingegnere di pista nella stagione 2022. Olivier Boisson, infatti, ha lasciato anch'egli il team di Dale Coyne per lavorare alle dipendenze di Michael e Mario Andretti. Come dicevamo, la prima annata dell'ex pilota di Formula 1 oltreoceano è stata molto positiva e gli ha fruttato tre arrivi a podio più una pole position. Lo specialista dei circuiti permanenti o stradali ha saggiato una pista ovale solo nell'ultima gara della stagione su questa tipologia di circuito, precisamente al WorldWide Technology Raceway di Gateway. Il passaggio in uno dei team di riferimento della serie d'oltreoceano - e la stagione positiva che gli ha fatto ''digerire'' il violento incidente del Bahrain con cui ha concluso la sua carriera in Formula 1 - non potevano esimere Grosjean dal partecipare in futuro alle celebri gare su ovale, in primis la 500 miglia di Indianapolis.


Pubblicato da Marco Borgo, 07/10/2021
Tags
Logo MotorBox