Pubblicato il 30/08/20

DIXON 50° TRIONFO IN INDYCAR La prima gara delle due in programma sull'ovale di Gateway ha sancito un traguardo storico per il veterano dell'Indycar Series: Scott Dixon. Il pilota del team Ganassi, alla soglia dei 40 anni, ha fatto suo il 50° successo nella serie americana lanciandosi ancor di più verso il sesto titolo nella serie americana.

SATO CI PROVA Ha dovuto sudarsela la vittoria il neo-zelandese, tenendosi alle spalle Takuma Sato. Proprio l'ultimo pit stop è stato decisivo. Dixon è riuscito a saltare davanti ad un arrembante Pato O'Ward che comandava la corsa. Poi ha difeso la posizione nei giri finli relegando al secondo posto il vincitore della 500 miglia di Indianapolis di domenica scorsa. Bravo O' Ward che con una squadra non da prima fila si sta mettendo in mostra e ha raggiunto la terza posizione in classifica generale sgomitando tra i big della serie d'oltreoceano.

AMMUCCHIATA AL VIA La gara si è aperta con un contatto multiplo ancora prima che fosse attraversata la linea del traguardo. Durante la partenza lanciata, infatti, Simon Pagenaud è stato spedito in testacoda da chi lo seguiva e questo ha convolto le sopraggiungenti vetture di Marco Andretti, Alexander Rossi, Ed Carpenter, Alex Palou, Zac Veach e Oliver Askew.

POWER RALLENTATO DA UNA CAUTION Gara storta per il poleman Will Power. Partito davanti a tutti, il pilota di Roger Penske ha comandato per un terzo di gara. Al giro 109, però, ha inforcato la corsia box per il suo secondo cambio gomme mentre veniva esposta la bandiera gialla. L'australiano è quindi finito indietro di un giro e non è più riuscito a recuperare.

La seconda corsa sull'ovale di Gateway si correrà questa sera alle ore 21.30 italiane. Diretta su DAZN.

Gateway, gara 1

Pos Pilota Team Gap
1 Scott Dixon Team Ganassi 200 giri
2 Takuma Sato Rahal/Lettermann 0.140
3 Pato O'Ward Schmidt/McLaren 7.005
4 Colton Herta Andretti Autosport 7.702
5 Marcus Ericsson Team Ganassi 8.350
6 Rinus Veekay Team Carpenter 12.415
7 Ryan Hunter-Reay Andretti Autosport 13.056
8 Felix Rosenqvist Team Ganassi 13.811
9 Tony Kanaan Team Foyt 15.032
10 Conor Daly Team Carlin 15.672
11 Jack Harvey Team Shank 16.260
12 Josef Newgarden Team Penske 16.816
13 Charlie Kimball Team Foyt 21.408
14 Oliver Askew Schmidt/McLaren 24.014
15 Alex Palou Dale Coyne Racing 24.695
16 Santino Ferrucci Dale Coyne Racing 27.094
17 Will power Team Penske 2 giri
  Ritirati    
  Graham Rahal Rahal/Lettermann 76 giri
  Simon Pagenaud Team Penske 133 giri
  Ed Carpenter Team Carpenter 197 giri
  Zach Veach Andretti Autosport 198 giri
  Alexander Rossi Andretti Autosport 200 giri
  Marco Andretti Andretti Autosport 200 giri

TAGS: indycar Sato Ganassi Dixon rahal o'ward gateway