Bump Day: Dixon in pole davanti a Herta e Veekay
Indy 500

Bump Day: Dixon in pole davanti a Herta e Veekay


Avatar di Marco Borgo , il 24/05/21

3 mesi fa - Il campione in pole davanti ai giovani protagonisti delle ultime gare

Il campione in pole davanti ai giovani protagonisti delle ultime gare. Si salvano Karam, Power e De Silvestro, esclusi Enerson e Kimball

DIXON ETERNO GIOVANE Sarà Scott Dixon a partire davanti a tutti domenica prossima nella celebre 500 miglia di Indianapolis, gara clou dell'Indycar Series. Il veterano della serie americana, nonostante i suoi 40 anni, dimostra di essere sempre tra i primi. Il pilota del team Ganassi ha comandato la 'Fast Nine', sessione che ieri sera ha stabilito le posizioni di partenza delle prime tre file, dopo che il giorno precedente la prima pre-qualifica aveva congelato le file dalla quarta alla decima. Giovane tra i giovani Dixon che dovrà guardarsi le spalle dai due protagonisti delle ultime gare. Al suo fianco scatterano infatti Colton Herta e Rinus Veekay, risultati velocissimi sull'ovale più grande d'America.

BENE KANAAN E CASTRONEVES Anche due 'vecchie glorie' della serie americana, ora non più al via a tempo pieno, hanno avuto modo di mettersi in evidenza e mostrare che non si sono dimenticati in fretta di come si gira a Indianapolis. Tony Kanaan scatterà nella fila centrale tra Ed Carpenter e Alex Palou. Il ragazzino di casa Ganassi ha sbattuto vielentemente contro le barriere nelle libere precedenti la qualifica ma nonostante questo ha passato la prima eliminatoria. Una fila più indietro Helio Castroneves avrà al suo fianco Ryan Hunter-Reay e Marcus Ericsson.

ROSSI PRIMO DEGLI ESCLUSI Alexander Rossi ha chiuso in decima posizione le pre-qualifiche e come tutti i piloti che lo seguivano ha visto concludersi le prove ufficiali. Lo statunitense ha avuto la meglio su Ed Jones e Pato O' Ward. Tra i piloti al via una-tantum si sono inseriti a centro gruppo anche Pietro Fittipaldi, JR Hildebrand, Santino Ferrucci (anch'egli a muro), Juan Pablo Montotya, Marco Andretti e Stefan Wilson.

BRIVIDO POWER, SALVA LA DE SILVESTRO Will Power ha rischiato di ricalcare le orme di James Hinchcliffe, clamorosamente non qualificato - pur al via di tutta la stagione - un paio di anni fa. Il pilota del team Penske si è inserito in extremis nell'ultima fila (che prevede una sessione a sé per decidere chi rimane escluso, ndr) guadagnandosi la promozione al pari di Sage Karam e Simona De Silvestro. Esclusi quindi RC Enerson e Charlie Kimball, che non prenderanno il via della corsa domenica in serata.

Indy 500, Starting Grid

Scott Dixon    
  Colton Herta  
    Rinus Veekay
Ed Carpenter    
  Tony Kanaan  
    Alex Palou
Ryan Hunter-Reay    
  Helio Castroneves  
    Marcus Ericsson
Alexander Rossi    
  Ed Jones  
    Pato O' Ward
Pietro Fittipaldi    
  Felix Rosenqvist  
    Takuma Sato
James Hinchcliffe    
  Scott McLaughlin  
    Graham Rahal
Conor Daly    
  Jack Harvey  
    Josef Newgarden
JR Hildebrand    
  Santino Ferrucci  
    Juan Pablo Montoya
Marco Andretti    
  Simon Pagenaud  
    Sebastien Bourdais
Stefan Wilson    
  Max Chilton  
    Dalton Kellett
Sage Karam    
  Will Power  
    Simona De Silvestro

Pubblicato da Marco Borgo, 24/05/2021

Tags
Logo MotorBox