8h Indy: a segno l'Audi di Winkelhock, Haase e Niederhauser
Intercontinental GT

8h Indy: a segno l'Audi di Winkelhock, Haase e Niederhauser


Avatar di Marco Borgo , il 18/10/21

1 mese fa - Bene gli italiani con Marciello, Bortolotti e Caldarelli a podio

Bene gli italiani con Marciello, Bortolotti e Caldarelli a podio

SUCCESSO AUDI La seconda edizione della 8h di Indianapolis, seconda tappa dell'Intercontinental GT Challenge ha visto il successo dell'Audi R8 del team Sainteloc. La squadra europea ha trionfato sul celebre ovale portandosi al comando nell'ultima mezz'ora di una gara condizionata dai molti contatti ed incidenti. Vittoria per Patrick Niederhauser, Markus Winkelhock e Christopher Haase che hanno preceduto di quasi dodici secondi la Mercedes AMG di Raffaele Marciello, Timur Boguslavskiy e Daniel Juncadella. Non male per i tre che per ritardi nei trasporti della propria vettura dall'Europa hanno dovuto saltare le prove libere del venerdì.

BENE GLI ITALIANI Si confermano al top i piloti tricolori nelle gare endurance ed in particolare nelle GT. Mirko Bortolotti e Andrea Caldarelli hanno portato sul gradino basso del podio assieme a Jordan Pepper la Lamborghini Huracan schierata dal team locale K-PAX. Giù dal podio la Ferrari del trio neo-campione della serie endurance europea composto da Alessandro Pierguidi, Come Ledogar e Niklas Nielsen. I tre partivano dalla pole ma sono incappati in uno dei diversi contatti registrati in gara. La seconda vettura di AF Corse è addirittura finita contro il celebre muro di Indianapolis durante un doppiaggio tra le mani di Callum Ilott. La botta è costata il ritiro all'inglese che condivideva l'abitacolo con Antonio Fuoco e Alessio Rovera. Più indietro Giovanni Venturini - quest'anno al via di tutta la stagione in America - affiancato da Marco Mapelli e Corey Lewis sulla seconda Huracan del K-PAX. Presenti, ma fuori dai primi dieci, Mattia Drudi e Giacomo Altoé.

8h Indianapolis, Gara (top ten)

Pos. Equipaggio Auto/Team Gap
1 Haase/Winkelhock/Niederhauser Audi R Team Sainteloc 265 giri
2 Boguslavskiy/Marciello/Juncadella Mercedes AMG Team AKKA 11.958
3 Pepper/Caldarelli/Bortolotti Lamborghini Huracan Team K-PAX 22.853
4 Pierguidi/Ledogar/Nielsen Ferrari 488 Team AF Corse 49.508
5 Mies/Vanthoor/Weerts Audi R8 Team WRT 51.655
6 Harrison/McMurry/Farnbacher Acura NSX Team Compass 59.815
7 Panis/Legeret/Baert Audi R8 Team Sainteloc 1'23.937
8 Hangler/Dickerson/Abel Acura NSX Team Racers Edge  1 giro
9 Lewis/Venturini/Mapelli Lamborghini Huracan Team K-PAX 1 giro
10 Habul/Konrad/Grenier Mercedes AMG Team SunEnergy 4 giri

Pubblicato da Marco Borgo, 18/10/2021
Tags
Logo MotorBox