Pubblicato il 25/01/21

CADILLAC IN POLE A chiusura dei tradizionali 'Roar before the Rolex 24', test collettivi che precedono la classica 24 ore e che quest'anno sono stati spostati a ridosso della gara per avvantaggiare piloti e squadre in un periodo di restrizioni nei viaggi, si è disputata la gara di qualifica per definire la griglia di partenza della corsa che sabato prossimo darà il via alla stagione 2021 della serie endurance-nord-americana. Sulla pista della Florida si è disputata per la prima volta una gara anziché una sessione di qualifica ufficiale, e a spuntarla è stata nuovamente una Dallara-Cadillac.

oreca team pr1

MAGNUSSEN LEADER SUL BAGNATO Ci aveva provato Kevin Magnussen ad onorare il suo debutto nelle ruote coperte passando al comando nei primi giri sulla Mazda che partiva davanti a tutti. Un'errore di strategia al team Ganassi, new entry nel campionato dopo i trascorsi con la Ford GT, è costato caro all'ex Haas F1 che è scivolato indietro mentre tutti si fermavano a montare le gomme da asciutto. La corsa, infatti, è partita in condizioni di psta bagnata e molti sono stati i testacoda ancor prima che la gara cominciasse. Ad emergere sono stati dunque Felipe Nasr e Pipo Derani con la vettura dell'Action Express che hanno comandato da metà gara in poi. E pensare che questi avevano dovuto rinunciare alla pole position a tutto vantaggio della Mazda per un'infrazione tecnica. Hanno concluso ai margini della top-five i team Taylor e Shank, passati alle Acura ex Team Penske.

CETILAR COMBATTIVA IN LMP2 Non si era ai vista così in forma la Dallara LMP2 del Cetilar Racing che, come da pronostici, a Daytona ha sfoderato delle prestazioni mai viste prima. Solo un guasto tecnico ha costretto sul finale la vettura che aveva comandato nelle ultime tornate a cedere posizioni. A vincere è stata proprio la vettura che Bean Keating aveva spedito in testacoda pochi istanti prima del via. Mikkel Jensen ha effettuato il sorpasso decisivo su Antonio Fuoco dopo che Roberto Lacorte aveva qualificato la vettura italiana in terza posizione, tallonando poi il battistrada dopo la giravolta di Keating. Non ha brillato la neo-ammessa classe LMP3 con passi gara che hanno rasentato quelli delle GT3. A comandare la piccola classe per prototipi leggeri saranno le due Duqueine (di derivazione Norma, ndr) di Muehlner e Core.

corvette c8r daytona

CORVETTE E BMW LEADER IN GT Doppietta Corvette nella classe GT Le Mans con Nick Tandy e la new entry Alexander Sims a precedere Jordan Taylor e Nick Catsburg. Alle loro spalle la Porsche di CooperMacNeil e Kevin Estre e la Ferrari 488 di James Calado e Alessandro Pierguidi. BMW Leader della classe GT Daytona con il team Turner che ha agguantato la pole con Bill Auberlen e Robby Foley. Una sosta anticipata è stata la chiave del successo della vettura tedesca sula Porsche del team Pfaff e sulla Lamborghini del Grasser racing.

Daytona, Gara di qualifica (top five di classe)

Pos Classe Equipaggio Auto/Team Gap
1 DPi Nasr/Derani Dallara/Cadillac Team Action Express 51 giri
2 DPi Jarvis/Tincknell Riley/Mazda Team Multimatic 3.664
3 DPi Vautier/Duval Dallara/Cadillac Team JDC-Miller 4.627
4 DPi Cameron/Pla Oreca/Acura Team Shank 6.995
5 DPi Taylor/Albuquerque Oreca/Acura Team Taylor 8.997
8 LMP2 Keating/Jensen Oreca/Gibson Team PR1/Mathiasen 1'33.798
9 LMP2 Andersen/Habsburg Oreca/Gibson Team High Class 1 giro
10 LMP2 Farano/Aubry Oreca/Gibson Team Tower 1 giro
11 LMP2 Van Eerd/Van der Garde Oreca/Gibson Team Nederland 1 giro
12 LMP2 Hodes/Grist Oreca/Gibson Team DragonSpeed 1 giro
16 GTLM Tandy/Sims Corvette C8R Team Pratt&Miller 2 giri
17 GTLM Taylor/Catsburg Corvette C8R Team Pratt&Miller 2 giri
18 GTLM MacNeil/Estre Porsche 911 RSR Team Weathertech 2 giri
21 GTLM Calado/Pierguidi Ferrari 488 Team Risi 3 giri
25 GTLM Eng/Glock BMW M8 Team Rahal/Lettermann 3 giri
22 GTD Auberlen/Foley BMW M6 Team Turner 3 giri
23 GTD Robichon/Vanthoor Porsche 911 RSR Team Pfaff 3 giri
24 GTD Ineichen/Bortolotti Lamborghini Huracan Team Grasser 3 giri
26 GTD Telitz/Gavin Lexus RCF Team VasserSullivan 3 giri
28 GTD Ward/Ellis Mercedes AMG Team Winward 3 giri
27 LMP3 Kranz/Hoerr Duqueine/Nissan Team Muehlner 3 giri
31 LMP3 Kvamme/Norman Duqueine/Nissan Team Forty7 4 giri
33 LMP3 Bennett/Kurtz Ligier/Nissan Team Core 4 giri
43 LMP3 Wilsey/Barbosa Ligier/Nissan Team Sean Creech 21 giri
45 LMP3 Lindh/Cassels Ligier/Nissan Team PerformanceTech 38 giri

TAGS: bmw cadillac corvette daytona 24h dallara Nasr derani pr1