Autore:
Marco Borgo

CLASSICA DI GENNAIO La stagione dei motori riparte con una delle grandi classiche del motorsport d'oltre-oceano. La 24 ore di Daytona, gara di apertura della stagione 2020 dell'IMSA Weathertech Sportscar Championship che si disputerà a fine mese, è giunta alla sua 58° edizione anche se va detto che in alcune occasioni - soprattutto le prime negli anni '60 - il format di gara si sviluppava su tre/sei ore. Caratteristica della gara che si disputa approfittando del clima estivo del sud della Florida è la conformazione del circuito che sfrutta il ripido ovale oltre ad un tratto (ed una chicane) ricavate all'interno dell'anello stesso. La prova inaugurale dell'endurance-nord-americano conta quest'anno su 39 vetture al via, un numero che risente del ritiro di alcuni competitor rispetto allo scorso anno.

daytona, imsa, dallara, cadillac, dpi

DAYTONA PROTOTYPE La classe di riferimento in lotta per la vittoria assoluta qui è la 'DPi', dove i Daytona Prototype eredità dei vecchi prototipi Grand-Am con affinità alle LMP2 per base tecnica competono schierati da team privati ma difendendo talvolta i colori dei costruttori ufficiali. Con lo stop del team Juncos, la riduzione ad una sola vettura del team Action Express e l'abbandono del team CORE Autosport scende ad otto il numero dei prototipi che battaglieranno per la vittoria nella classe regina. Il team di Wayne Taylor dovrà difendere la vittoria della scorsa stagione, la seconda in tre edizioni in cui ha preso parte con la vettura costruita da Dallara e motorizzata Cadillac. Nell'equipaggio che vinse la scorsa edizione flagellata dalla pioggia vi fu anche Fernando Alonso.

Vorrà dire la sua anche il rivale Action Express, al via con una vettura omologa contro le due delle scorse annate. Due vetture anche per il JDC-Miller mentre sempre due saranno le Mazda su base Riley che schiera il team Joest. Il top team Penske conferma le due Acura su telaio Oreca schierate in forma ufficiale. Molti i piloti di Indycar, categoria ben diversa dalle ruote coperte, al via di Daytona complice il periodo invernale. Troviamo infatti: Sebastien Bourdais, Simon Pagenaud, i veterani Juan Pablo Montoya ed Helio Castroneves, Alexander Rossi, Ryan Hunter-Reay, Ryan Briscoe ed il pluri-campione Scott Dixon. Tra i grandi nomi delle gare endurance figurano Loic Duval, Dane Cameron, Ricky Taylor, Pipo Derani, Harry Tincknell ed Olivier Pla.

daytona, imsa, acura, dpi, penske

LMP2 Si rimpolpa la classe LMP2 alla seconda stagione in una classe indipendente (fino al 2018 era inglobata nella classe assoluta, ndr). Saranno sei quest'anno i prototipi con una sola Riley a scontrarsi contro cinque performanti Oreca. Si metterà in evidenza la compagine statunitense Dragonspeed con esperienze mondiali ed equipaggio di primo piano. Proverà a contrastarlo il PR1/Mathiasen assieme al Performance Tech. Oltre ai professionisti di Le Mans Nicolas Lapierre e Nicolas Minassian, spicca la presenza di Harrison Newey. Da segnalare Ben Keating che oltre a guidare l'Oreca del PR1 salirà anche sull'abitacolo della Mercedes GT3 del team Riley.

GT LE MANS La categoria riservata a squadre ufficiali e piloti professionisti vede una battaglia a quattro tra Corvette (che sfodera la nuova C8R), Porsche, BMW e Ferrari alla prima gara dopo l'abbandono della Ford. La Corvette è orfana del suo pilota per moltissime stagioni Jan Magnussen. Il danese è stato sostituito con Jordan Taylor che abbandona così il team del padre Wayne. Ritorna in scena la Ferrari 488 del team Risi, non più al via dell'intera stagione, e che conterà sugli ufficiali James Calado, Alessandro Pierguidi, Davide Rigon e Daniel Serra inviati dal reparto 'Competizioni GT' di Maranello. Saranno protagoniste anche le due 911 RSR schierate dal CORE Autosport con la casa di Weissach che ha sfoderato i propri alfieri migliori. Anche la BMW non è stata a guardare e tramite il Rahal/Lettermann/Lanigan Racing avrà due vetture per i propri piloti di punta. Bruno Spengler, per esempio, arriva direttamente dal DTM.

daytona, imsa, ferrari, gtd

GT DAYTONA In ottima salute invece la classe per vetture GT3 che conterà al via ben 18 equipaggi. A vivacizzare la competizione saranno gli equipaggi di semi-professionisti schierati in forma ufficiale da Lamborghini, Audi, Ferrari, Lexus ed Acura. La Lamborghini vorrà ripetere le vittorie delle ultime due edizioni presentandosi con due vetture ma orfana di Mirko Bortolotti. Il trentino, da sempre pilota di punta tra i professionisti del marchio di Sant'Agata, è passato all'Audi dove difenderà i colori del team WRT. Defezione dell'ultimo minuto causa incidente sugli sci per Paul Dalla Lana, al via come da tradizione su un'Aston Martin. Nella classe GT3 vi sarà anche un discreta presenza femminile con Misha Goikhberg che dopo le esperienze in LMP2 guiderà l'Acura del team Heinricher mentre un equipaggio tutto femminile sarà composto da Katherine Legge, Christina Nielsen, Ana Beatriz e Tatiana Calderon.

ITALIANI Anche se in forma ridotta rispetto agli anni passati, non mancano i piloti italiani al via della grande classica d'oltreoceano. Come nelle scorse edizioni questi saranno impegnati esclusivamente nelle due classi GT. Tra gli equipaggi ufficiali della classe GT Le Mans troviamo Alessandro Pierguidi e Davide Rigon sulla Ferrari del Risi Competizioni. In classe GTD Marco Mapelli salirà sulla Lamborghini del team Magnus mentre Andrea Caldarelli ritrova il team di Paul Miller con cui ha gareggiato abitualmente nelle ultime annate. Il veneto Alessandro Balzan ritorna sulla Ferrari 488 di Scuderia Corsa. L'italiano e la squadra americana hanno in passato messo le mani sul titolo di categoria.

24h Daytona, Entry list

  Dpi        
5 Bourdais Barbosa Duval   Cadillac Dpi Team JDC-Miller
6 Montoya Cameron Pagenaud   Acura Dpi Team Penske
7 Castroneves Taylor Rossi   Acura Dpi Team Penske
10 Briscoe Van der Zande Dixon Kobayashi Cadillac Dpi Team Taylor
31 Derani Nasr Albuquerque Conway Cadillac Dpi Team Action Express
55 Bomarito Tincknell Hunter-Reay   Mazda Dpi Team Joest
77 Nunez Jarvis Pla   Mazda Dpi Team Joest
85 Leist Piedrahita Miller   Cadillac Dpi Team JDC-Miller
  LMP2        
2 Ware Kvamme Davison Hoggard Riley/Gibson Team Ware
8 Dalziel Farano Hansson Lapierre Oreca/Gibson Team Tower
18 Tilley Merriman Minassian Lewis Oreca/Gibson Team Era
38 Cassels Masson Masson Yount Oreca/Gibson Team Performance T.
52 Trummer Aubry Boulle Keating Oreca/Gibson Team PR1/Mathiasen
81 Hanley Hedman Braun Newey Oreca/Gibson Team Dragonspeed
  GT Le Mans        
3 Garcia Taylor Catsburg   Corvette C8R Team Pratt&Miller
4 Gavin Milner Fassler   Corvette C8R Team Pratt&Miller
24 Edwards Krohn Farfus Mostert BMW M8 Team Rahal/Lettermann
25 De Philippi Spengler Herta Eng BMW M8 Team Rahal/Lettermann
62 Calado Pierguidi Serra Rigon Ferrari 488 Team Risi Competizioni
911 Tandy Makowiecki Campbell   Porsche 911 RSR Team CORE
912 Bamber Vanthoor Jaminet   Porsche 911 RSR Team CORE
  GT Daytona        
9 Robichon Olsen Kern Pilet Porsche 911 GT3R Team Pfaff
11 Perera Schothorst Heistand Costa Lamborghini Huracan Team Grasser
12 Bell Montecalvo Van Gisbergen   Lexus RCF Team Vasser/Sullivan
14 Hawksworth Chase Busch De Quesada Lexus RCF Team Vasser/Sullivan
16 Long Hardwick Imperato Bachler Porsche 911 GT3R Team Wright
19 Legge Nielsen Beatriz Calderon Lamborghini Huracan Team Grasser
23 Riberas De angelis James Thiim Aston Martin Vantage Team Heart
44 Lally Potter Pumpelly Mapelli Lamborghini Huracan Team Magnus
47 ??? ??? ???   Lamborghini Huracan Team Precision
48 Sellers Snow Lewis Caldarelli Lamborghini Huracan Team Miller
54 ??? ??? ???   Porsche 911 GT3R Team Black Swan
57 Hindman Goikhberg Parente Allmendinger Acura NSX Team Heinricher
63 MacNeil Vilander Balzan Westphal Ferrari 488 Team Scuderia Corsa
74 Aschenbach Robinson Keating Fraga Mercedes AMG Team Riley
86 Farnbacher McMurry Michimi Gounon Acura NSX Team Shank
88 Bortolotti Vanthoor Ineichen Morad Audi R8 GT3 Team WRT
96 Auberlen Foley Machavern Klingmann BMW M6 GT3 Team Turner
98 Lamy Lauda Dalla Lana Gunn Aston Martin Vantage Team Prodrive

TAGS: ferrari lamborghini cadillac corvette acura daytona 24h dallara IMSA dpi