News

Peugeot 206 Maquillage


Avatar Redazionale , il 22/04/03

18 anni fa -

Piccola aggiustatina estetica per l'enfant terrible. Maquillage, in francese: un ritocchino alla bocca, un posteriore più luminoso, qualche protezione in più su paraurti e fiancate e altre novità all'interno. Così, giusto per tamponare un po' i primi segni del tempo.

Poca roba, pochi interventi mirati, tanto per mantenere viva la freschezza delle forme che hanno premiato questo modello con un boom di vendite (sono 350 mila in Italia). La novità più vistosa è la griglia della presa d’aria, sostituita con una "a nido d’ape", nera, che rende il viso della 206 più aggressivo.

Vista da dietro, la 206 2003 è distinguibile per le luci color rubino dei gruppi ottici posteriori, ora ispirati a quelli della 307. La novità riguarda tutte le versioni tranne la SW, che mantiene i fari rubino a forma di boomerang.

Sui fianchi e sui paraurti le protezioni sono ora in tinta con la carrozzeria mentre dalle versioni sportive sono derivati paraurti posteriori sportivi; proiettori con vetro liscio e con doppia ottica; modanatura della targa posteriore liscia in tinta carrozzeria; grande leone cromato posto direttamente sulla carrozzeria del portellone posteriore; maniglie di apertura delle porte in tinta carrozzeria (tranne XR).

Novità anche all’interno, dove un trattamento particolare con una vernice "soft" vuole rendere la plancia ed i contropannelli di fissaggio dei retrovisori esterni più gradevoli alla vista e al tatto.

Le versioni sportive acquistano invece due nuovi tipi di strumentazione: a quadranti con finiture in alluminio, per la XS; a quadranti neri con bordo cromato, per Gti, Coupé Cabriolet ed RC. Quest'ultima adotta anche una serigrafia esclusiva ed una palpebra di pelle a protezione del quadro strumenti.

Si impreziosisce anche la 206 Ciel, che acquista un volante pelle, così come il pomello e il soffietto della leva del cambio. Carbonio a vista invece per la consolle centrale e finiture tipo alluminio per le maniglie interne delle porte, del pulsante del freno a mano e dei cursori degli aeratori.

In arrivo anche tre nuove colorazioni metallizzate, Grigio cendre, Blu recife e Nero ossidiana. Le versioni XT e Ciel hanno nuovi rivestimenti interni in velluto denominato "Enjoy", che ricoprono interamente i sedili, proposto in blu o grigio e in color "Grege" (tonalità tra beige e grigio).

Novità anche sotto, con l’introduzione dell’ESP (controllo dinamico di stabilità) che integra le funzioni di ABS, ESBS (ripartizione elettronica della coppia frenante), ASR (antipattinaggio) e CDS (controllo dinamico della stabilità).


Pubblicato da Gilberto Milano, 22/04/2003
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox