Breaking news

Uber: fermi i test sulla guida autonoma, auto distrutta in un incidente


Avatar Redazionale , il 27/03/17

4 anni fa - Uber: fermi i test sulla guida autonoma dopo l'incidente

Uber: la Volvo XC90 a guida autonoma non avrebbe saputo evitare l'ostacolo

GUIDA COL BOTTO Guida autonoma si, guida autonoma no. Siamo sempre lì. Dopo le vicissitudini toccate a Tesla, alla Google car, ora è la vota di Uber. Il patatrac è successo a Tempe (Arizona) dove una Volvo XC90 a guida autonoma è rimasta coinvolta in un incidente con un'altra auto. Per fortuna nessun ferito, solo un grosso spavento. 

TEST FINITI Morale della favola? L'azienda dei trasporti privati, con sede a San Francisco, ha deciso di interrompere i test senza peraltro indicare le date precise sullo stop. Interruzione che ha coinvolto anche le altra città in cui Uber sta sviluppando la tecnologia della guida autonoma, vedi Pittsburgh e Pennsylvania.  

CHI GUIDAVA? Stando alla ricostruzione della polizia locale, la responsabilità del botto è da attribuire al conducente dell'altro veicolo, che non avrebbe dato la precedenza alla Volvo. Il punto è che per il momento né le forze dell'ordine né Uber hanno ben chiarito se la XC90 fosse in modalità guida autonoma o manuale al momento del ciocco. La nota positiva è che i due occupanti anteriori, uno lato guida e l'altro per l'acquisizione dati, non hanno riportato danni. 

LA STRADA E' ANCORA LUNGA Insomma la guida autonoma al 100% sembra ancora lontana. Del resto esistono situazioni su strada che possono andare ben oltre gli algoritmi di un'intelligenza artificiale e che mettono l'uomo ancora al primo posto quando si tratta di prendere una decisione istintiva. 


Pubblicato da Marco Rocca, 27/03/2017
Logo MotorBox