Autore:
Matteo Gallucci

COS'È I clienti americani di Ford saranno lieti del lancio sul mercato statunitense di Ford SmartLink. Si tratta di un kit ufficiale, installabile solo presso i concessionari della Casa dell'Ovale Blu, che permette diverse nuove funzionalità per le vetture prodotte dal 2010 al 2017. Un upgrade importante che rende i modelli Ford, con qualche anno sulle spalle, tecnologicamente ringiovanite e superconnesse.

COME FUNZIONA Il sistema SmartLink si collega tramite una porta OBD, situata sotto al volante, e consente di avere in auto un hotspot Wifi 4G LTE, il check-up completo sulla salute dell'auto e la possibilità di geolocalizzare il veicolo. SmartLink è gestibile con una semplice App tramite smartphone dal quale si potrà anche avviare il motore da remoto e chiudere o aprire il veicolo.

COSTO Per realizzare questo progetto Ford ha chiesto l'aiuto a Verizon, società statunitense attiva nel campo delle telecomunicazioni a banda larga e primo operatore mobile degli USA con oltre 140 milioni di utenti. Dopo oltre due anni di sviluppo il servizio sarà disponibile a partire da metà 2018 e avrà un canone mensile di 17 dollari con un vincolo contrattuale minimo di 24 mesi.

NIENTE EUROPA Per ora nessuna indiscrezione riguardo alla possibilità di importare a listino il sistema Ford SmarLink anche nel Vecchio Continente . Certo che l'idea di avere molta connettività disponibile anche per veicoli non più giovanissimi stuzzica, e non poco, i palati degli italiani molto affezzionati alle loro Ford e al mondo high tech della telefonia mobile.


TAGS: ford ford smartlink smartlink wifi ford obd ford app ford app smartlink