Track day

Come guidare una Lamborghini Huracán senza essere milionari


Avatar Redazionale , il 23/03/16

5 anni fa - Il Rseitalia.it offre giri in pista con una lunga serie di supercar

Girare in pista con una Lambo? Si può fare anche senza svenarsi, grazie a RSE Italia

I SOGNI SON DESIDERI Chi non ha mai sognato di guidare una supercar in pista come fanno i piloti professionisti a bordo di Lamborghini, Ferrari o Maserati? Se possederne una è impensabile per molti, esiste un'altra strada in grado di regalare grandi emozioni almeno per qualche minuto. Stiamo parlando della possibilità di guidare questi bolidi sulle più famose piste d'Italia. Opportunità offerta ad esempio dal sito Rseitalia.it, con pacchetti decisamente economici (come appunto guidare una Lamborghini).

L’IMBARAZZO DELLA SCELTA I modelli a disposizione sul sito sono tanti (comprese Ferrari e Maserati). Nella lista di supercar oniriche c’è anche la Lamborghini Huracán con il suo V10 da 5,2 litri che sviluppa ben 610 CV, scaricati a terra da una trazione integrale impeccabile. E con un peso ridotto (1422 Kg) rispetto ai precedenti modelli grazie al massiccio uso di fibra di carbonio, arricchito da elementi in alluminio, che le permette di raggiungere elevate velocità di punta (324 Km/h) e un'accelerazione da 0 a 100 Km/h da 3,4 secondi.

TRASFORMISTA Le prestazioni di alto livello però non si fermano alla sola meccanica. Anche l'elettronica, migliorata rispetto al modello uscente, la Gallardo, fa la sua parte e, grazie ai settaggi disponibili (strada, comfort e corsa) il guidatore può modificare a proprio piacimento sia le performance sia il suono del motore. Tanta esuberanza, poi, necessita anche di grande controllo, e su questo aspetto gli ingegneri hanno lavorato tantissimo. In questo, un ottimo lavoro lo fanno i freni carbo-ceramici, inseriti nella dotazione di serie, che permettono a questo bolide di fermarsi in poco spazio.

MAGIC MOMENTS Chiaro che, con un pacchetto tecnico simile, la Lamborghini Huracán riesce a regalare emozioni uniche soprattutto in pista, più che su strada, dove i limiti di velocità e il traffico rischiano di mortificare le prestazioni della supercar di Sant’Agata. Che sarà pure la Lambo più accessibile, ma costa sempre, di listino, 208.000 euro (optional esclusi). Riuscire a guidarla tutti i giorni è un privilegio riservato a pochi, ma togliersi lo sfizio di uno o più giri in pista è alla portata di tutti. Se avete accarezzato l'idea di guidare una Lamborghini Huracán, magari anche solo per qualche minuto, allora vi consigliamo di visitare il sito www.rseitalia.it. Guidare l’auto dei sogni e sentirsi pilota per un giorno si può. E costa poco…


Pubblicato da Anna Capuano, 23/03/2016
Logo MotorBox