news

Salone di Pechino - BYD


Avatar Redazionale , il 23/04/08

13 anni fa -

Il marchio richiama (neppure troppo) alla lontana l'immaginario BMW. Come del resto le tre lettere che compongono l'acronimo della ragione sociale. Attiva nella costruzione di auto dal 2003 la Casa produce berline e coupé dal taglio anche vagamente sportiveggiante. Sono state svelate nel primo "tour mondiale" sia al Salone di Detroit che di Ginevra. Più interessante in prospettiva scoprire che BYD é anche - guarda caso - il maggiore produttore di batterie agli ioni di litio di tutta la Cina: proprio nella seconda metà del 2008 dovrebbe arrivare la prima ibrida. Quando si dice la fortuna.



BYD E6

Un MPV elettrizzante non tanto nell'estetica quantoper la propulsione ecologica. Le batterie sono nascoste e ben protette sotto lapanchetta posteriore e garantirebbero prestazioni accettabili (0-100 in 10secondi e velocità massima di 160 Km/h) e soprattutto una ricarica veloce finoall'80% in soli 15 minuti. Giusto il tempo di sistemare la presa elettrica ingarage e nel giardino: la E6 fedele alle mode del momento sarà anche plug-inHybrid (ovvero con la spina, proprio come il frullatore che avete in cucina). Autonomiacomplessiva ancora da definire, mentre per la commercializzazione in BYD siparla del 2010.


Pubblicato da Redazione, 23/04/2008
Logo MotorBox