News

Salone di Pechino - Brilliance


Avatar Redazionale , il 24/04/08

13 anni fa -

Attiva dal 2000, Brilliance conta su pochi modelli ma all'ultimo Salone ha presentato la BS4 in versione station firmata da Pininfarina. Una dichiarazione di intenti per un marchio che sul mercato interno collabora con BMW e non nasconde di avere mire espansionistiche sui mercati esteri. Brilliance ha venduto sul mercato domestico poco più di 100.000 auto nel 2007, un numero modesto ma la percentuale di crescita rispetto al 2006 rimane spettacolare: oltre l'80%. Oltre ai propri modelli costruisce in Joint Venture con la casa di Monaco le Serie 3 e 5 per il mercato locale e, anche in questo caso, si registra una percentuale di crescita su base annua superiore al 35%. Brillante.



BRILLIANCE BS4 SW

Già la berlina si lasciava guardare. E salendoci a bordo pur senza stupire non faceva scappare inorriditi. Ora la versione station diventa quasi piacevole e non solo per la firma di Pininfarina. Frontale levigato, un doppio rene stilizzato e una terza luce da sportwagon. Dedicata alla famiglia cinese, si presume numerosa per definizione, è equipaggiata con motori a benzina da 1,8 e 2 litri e dovrebbe arrivare anche da noi. Chi deve iniziare a preoccuparsi?



BRILLIANCE FRV

Una classica compatta due volumi non proprio brillante ma neppure spaventevole. Bocca larga, doppio scarico e cerchi a razze sdoppiate virano sull'immagine palestrata. Potrebbe essere adatta allo sbarco extraterritoriale del marchio.

VEDI ANCHE


Pubblicato da Redazione, 24/04/2008
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox