News

Opel Agila


Avatar Redazionale , il 01/08/01

20 anni fa -

Un nome una garanzia. Un macchinino con cui muoversi agilmente nel traffico, posteggiare altrettanto agilmente e su cui caricare bambini, cani, bagagli con grande agilità. Realizzato in collaborazione con Suzuki, la piccola Agila si differenzia dalla cugina giapponese soprattutto per i motori Ecotec Opel.

Quattro posti, utilitaria da città, minifurgoncino… la piccola Agila ha molte anime, tutte racchiuse in 350 centimetri di lunghezza. Ci si sta in quattro, si caricano 240 litri di bagagli e, con un facile movimento i due sedili posteriori si ripiegano creando un vano di carico piatto in cui caricare fino a 700 litri di bagagli. Se di piccoli oggetti e non di bagagli si tratta, la Agila mette a disposizione scomparti inseriti nel cruscotto, cassetti sotto i sedili anteriori, portatazze e tasche portaoggetti nei pannelli delle portiere anteriori e posteriori, nonché dietro gli schienali dei sedili anteriori.

Tre allestimenti differenti

consentono di scegliere l’Agila su misura per le proprie esigenze. La versione base offre servosterzo elettrico, airbag lato-guida, sedile posteriore sdoppiato, display trifunzionale, retrovisori esterni regolabili elettricamente, bagagliaio rivestito in moquette e impianto radio. Per le mamme agili, i sedili posteriori sono dotati di attacchi Opel Fix per il montaggio di seggiolini modulari per bambini e le porte posteriori hanno una chiusura di sicurezza per i bambini.

Sul fronte della meccanica

, la Agila ha sospensioni McPherson anteriori e semi-indipendenti al posteriori, con cerchi da 14 pollici e freni con Abs. Il diametro di sterzata di 9,95 metri, unito al servosterzo elettrico dovrebbe garantire un’agilità degna del nome. Due i motori Ecotec disponibili, un 3 cilindri 1.000 e un 4 cilindri 1.200. Due motori moderni, abbinati a un cambio a cinque marce e entrambi pensati per ridurre i costi di manutenzione, con distribuzione a 4 valvole per cilindro e acceleratore elettronico. L’Agila 1000 raggiunge i 142 km/h e 15,9 km/litro. La 1200 tocca i 155 km/h, raggiunge i 100 da 0km/h in 13,5 secondi e percorre 15,4 km con un litro di benzina. È in vendita da maggio.

1 marzo 2000


Pubblicato da Redazione, 01/08/2001
Gallery
Logo MotorBox