News

Citroën: la C5 nella rete


Avatar Redazionale , il 01/08/01

20 anni fa -

La nuova berlinona francese fa il suo debutto anche in rete. Dove ha un ruolo da protagonista, insieme alle sorelle della famiglia, dentro una concessionaria virtuale edificata nel sito italiano della Casa madre. All’interno è possibile esaminare da vicino la 5 porte, configurarla a piacere e farci persino un giretto. Ma è solo il primo passo del suo futuro interattivo.

State pensando di far entrare in famiglia la nuova berlinona a 5 porte di Casa Citroën,

comoda, innovativa e con un pieno di alta tecnologia perfettamente in sintonia con le esigenze e le aspettative della clientela del terzo millennio? Bene. Uno dei primi passi che dovete compiere, allora, è quello di andare a scrutarla da vicino dal concessionario. Magari virtuale.

Ebbene sì, perché la maison d’Oltralpe ha allestito un proprio punto vendita nella rete. Digitando www.citroen.it è possibile infatti trovarsi catapultati in una strada cittadina che conduce dritta dritta a una concessionaria della Casa francese. Aperte le porte di cristallo, ci si trova all’interno del salone di vendita, perfettamente ricostruito in digitale (con tecnica scol, per chi non ne fosse dotato è infatti necessario scaricare il plug-in), dentro il quale è possibile muoversi a 360°. All’interno è esposta la gamma al completo della Casa e alcuni manifesti interattivi informano sulle promozioni del mese.

Ma, soprattutto, è possibile avvicinarsi a ciascuna delle auto, esaminarle da vicino, e scrutarle persino sotto il cofano, che una volta aperto mette in moto il motore con un colpo di mouse. Non è comunque tutto qui. Vi è infatti la possibilità di collegarsi a un configuratore che dà la possibilità di ritagliarsi la berlinona a propria misura, colori e optional compresi, sapendo esattamente quanto ci verrà a costare una volta dal concessionario, quello vero si intende.

Non siete ancora soddisfatti? Ok. Allora fate pure due chiacchiere in chat con uno dei venditori e fissate un appuntamento per una prova su strada della C5. Un assaggio è possibile averlo, addirittura, ancora dal Web dove un simulatore di guida, piuttosto approssimativo in verità, offre l’opportunità di mettersi al volante della berlinona lungo la strada asfaltata di numeri (le ruote corrono sul codice binario, ma non stanno mai diritte) dello spot in televisione.

Se poi siete fortunati, ogni settimana potete beneficare di un’offerta riservata dalla Casa francese al pubblico degli internauti.

Si tratta solo del primo passo di avvicinamento della Citroën all’universo interattivo, in cui la Casa francese crede fermamente, quanto meno per le forti potenzialità di media per l’informazione.

È da tenere presente, inoltre, lo sviluppo della Citroën del sistema "Auto-PC", già disponibile per Xsara e C5 che intende rendere interattivo e semplificato al massimo l’utilizzo dell’automobile, giungendo a offrire, a breve, servizi di mobilità (informazioni sul traffico, situazione dei parcheggi, aiuto nella navigazione, informazioni turistiche) e di sicurezza (telediagnosi, chiamate di soccorso, aiuto nella manutenzione).

Va tenuto inoltre in considerazione che le previsioni per il 2005 sono che tutte le auto potranno disporre di un indirizzo e di un accesso a internet dedicati. La strada della tecnologia utile della C5, dunque, non è che appena iniziata.

16 maggio 2001

Vai alla prova della Citroën C5


Pubblicato da Redazione, 01/08/2001
Gallery
Logo MotorBox