Hit parade

Cambia colore il mercato auto UE


Avatar Redazionale , il 15/09/10

11 anni fa - Domina il rosso in tutte

Dopo sei mesi di andamento leggermente positivo il mercato europeo dell'auto passa al rosso

PUNTA IN BASSO Tempi duri per l'automobile in Europa: la crisi sta azzoppando il mercato, e non solo in Italia. Secondo i dati appena diffusi dalla Acea, l'associazione dei costruttori europei di automobili, nei primi otto mesi del 2010 il mercato dell'auto continentale  ha perso il 3% delle immatricolazioni rispetto allo stesso periodo del 2009. Ma visto così sembrerebbe un dato tutto sommato sopportabile (nei primi mesi dell'anno le immatricolazioni hanno goduto ancora della scorta di ordini maturata nel 2009 grazie agli incentivi).

ESTATE FREDDA Guardando invece i dati degli ultimi due mesi di immatricolazioni in Europa l'industria dell'auto ha poco da stare allegra: in luglio la flessione è stata del 17,9% e in agosto del 12,1%. Cifre pesanti che corrispondono a una mancata vendita di 233.717 vetture in luglio, che sommate alle 100.247 perse ad agosto fanno un totale di 333.964 in meno sui bilanci delle Case. In pratica è come se Italia e Francia avessero azzerato il mercato per l'intero mese di luglio.

VEDI ANCHE


FESTA FINITA Luglio e agosto hanno così annullato il dato positivo che resisteva da gennaio lanciando un pericoloso segnale di crisi che rischia di mettere in ginocchio un intero comparto. In Italia i due mesi estivi hanno fatto registrare rispettivamente il -25,7% (luglio) e il -19,3% (agosto). Ma non sono i dati peggiori. In Germania la mancanza di incentivi ha lasciato in luglio sui piazzali dei concessionari il 30,2% delle vetture invendute e il 27% in agosto. In Francia la flessione è stata rispettivamente del 12,8% e del 7,9, un po' più contenuta  grazie a una campagna di incentivi che continua anche se in tono ridotto, tanto che il bilancio dei primi otto mesi chiude ancora in attivo del 2,0%.

GB E SPAGNA Positivo sugli otto mesi anche il bilancio nel Regno Unito (+13,2%), che solo con luglio (-13,2%) e agosto (-17,5%) ha registrato le prime defaillance, mentre in Spagna il calo della domanda ha portato a una flessione del 24,1% in luglio e del 23,8% in agosto. Cliccate qui per aprire il pdf con tutti i dati in dettaglio per Paese, per Gruppo automobilistico e per marchio.

Allegato Dimensione
acea.pdf 648 Kb

Pubblicato da Redazione, 15/09/2010
Vedi anche
Logo MotorBox