La Redazione
Pubblicato il 12/04/20

Non potevi immaginarlo, che il destino avrebbe architettato un piano simile. Un male misterioso e invisibile minaccia libertà e salute: Pasqua cade, nel 2020, in un momento storico mai tanto surreale.

La Quaresima che si trasforma in Quarantena, il movimento cede alla pressione dell'isolamento, l'ottimismo stenta ad arginare il sentimento dell'angoscia. Una Pasqua di rinunce e sacrifici, un pensiero fisso che contagia anche auto e moto, le nostre passioni, messe lì in un angolo, senza spiegare loro nemmeno il perché. Mentre là fuori c'è una strada che ti aspetta, e che rimane vuota di rumori, odori. Vuota di significato.

Poi, qualcosa scatta.

E ti ricordi che la strada è asfalto, ma anche spirito, immaginazione, un essere vivente. Una creatura che ci guida, ma che siamo noi a modellare. Ti ricordi che una strada l'hai sempre trovata, ti ricordi che sei tu a dipingere la traiettoria. Ti ricordi che non conta solo la destinazione, conta il viaggio. Che, al traguardo, la tua mente ripercorrerà ogni attimo. E ogni difficoltà incontrata, verrà vista in una luce nuova.

Nessuna emergenza potrà mai impedirci di ricordare le nostre avventure e vivere il presente con serenità. Sempre scrutando l'orizzonte, impazienti di dissotterrare un giorno il nostro spirito selvaggio.

MotorBox sceglie di attraversare questa fase mantenendo le distanze fisiche, ma rafforzando con voi quella sana e naturale connessione che alimenta da più di 20 anni. Non ci vedi, ma noi siamo qui. Siamo gli stessi che accompagnano il tuo cuore nell'abitacolo di una Ferrari o in sella a una Ducati. Vi intratteniamo, ora, anche se non guidiamo.

Ma torneremo a farlo, torneremo con maggiore consapevolezza e con maggior felicità di esercitare il nostro splendido mestiere. Riprenderci la strada sarà una rinascita. Sarà emozionante, sarà un giorno speciale. Noi, la fiamma la teniamo viva.

Continua a seguirci. Continua a sognare. ENJOY VIDEO.


TAGS: motorbox video auto video moto pasqua 2020