Formula Uno:

La prima volta di Singapore


Avatar di Luca Cereda , il 18/12/07

13 anni fa - A fari accesi nella notte

Per la prima volta Raikkonen, Hamilton e gli altri guideranno a fari accesi, quelli che illumineranno la tortuosa pista di Marina Bay. Capiterà il prossimo settembre nella tappa di Singapore del Mondiale di F1 2008. Ecco in dettaglio un'anteprima sul nuovo circuito.

LUCI A... MARINA BAY Chissà se qualche interprete locale si lancerà in una cover della canzone di Vecchioni in onore di questo evento storico. Per la prima volta, anche in Formula Uno si accenderanno i riflettori in occasione di un "posticipo serale". L'appuntamento è per il 28 settembre 2008, data della quindicesima tappa del mondiale. La location è inedita intrigante: Singapore, un crocevia fra tradizione e progresso che mischia lusso e esotismo. Semafori verdi alle 20.00 ora locale: si corre in notturna.

MADE IN ITALY Ed è con un po' di  sano orgoglio patriottico che apprendiamo che c'è un pizzico d'Italia in questa première notturna asiatica. Il poderoso impianto d'illuminazione della pista di Marina Bay, infatti, è stato allestito da una ditta di Ravenna per generare una luce quattro volte più illuminante rispetto ai riflettori di un campo di calcio. Un lavoro "su misura", con tanto di fari strategicamente posizionati ai lati della pista per ridurre al minimo i riflessi della superficie bagnata.

MONEGASCO Gli organizzatori promettono spettacolo e tanti sorpassi, ma per quanto è noto a oggi dobbiamo limitarci a dire che sarà un tracciato abbastanza tortuoso (24 curve distribuite su 5,067 km di pista) con 300 km/h come punta massima di velocità. Il suo fascino, però, alla stregua di Montecarlo, risiede nell'ambientazione cittadina, che offre agli spettatori una visione ravvicinata della pista, che porta le vetture a sfrecciare a pochi metri dalla city hall o dai lussuosi palazzi degli hotel di Marina Bay.

PRENOTAZIONI Per chi non vorrà mancare a questa prima mondiale è già disponibile un'offertain pacchetto unico, comprendente vitto, alloggio e ingresso per tre giorni. I biglietti validi per la sola giornata del Gran Premio, invece, saranno venduti dall'inizio del nuovo anno cinese, cioè febbraio 2008. Maggiori informazioni a riguardo si possono trovare sul sito www.singaporegp.sg.

CARATTERISTICHE DEL CIRCUITO:
Lunghezza della pista:
5,067 km
Capienza: 80.000 spettatori
Totale curve: 24 (14 a sinistra, 10 a destra)
Velocità massima: 300 km/h
Numero di giri: 61
Distanza totale: 308,95 km


Pubblicato da Luca Cereda, 18/12/2007
Gallery
Logo MotorBox